Assistenza computer salerno e provincia

Un salernitano aggredito a Ferrara perchè omosessuale

"Fate schifo, finocchi" dalle parole ai fatti, il fidanzato del giovane si è visto lanciare anche una bici addosso

Federica D'Ambro

775

Un ragazzo salernitano in coppia con il fidanzato a Ferrara, aggredito ed umiliato: “Fate Schifo, finocchi”. Il fidanzato viene ferito e denuncia tutto pubblicamente e alle forze dell’ordine. A darne notizia questa mattina è il quotidiano Metropolis. Mario è un giovane 27 enne nato a Battipaglia, trasferitosi a Ferrara per motivi di lavoro. In Emilia Romagna si è fidanzato, con Federico un coetaneo impegnato quotidianamente in battaglie a sostegno dei diritti civili con la comunità LGBT.
I due erano in giro per Ferrara quando un gruppo di ragazzi più giovani di loro, li hanno avvicinati utilizzando parole e offese volgari. Dalle offese si è passati ai fatti. Ad avere la peggio Federico che si è beccato due pugni (alla tempia e nell’occhio) e si è visto persino lanciare addosso una bici, riportando la rottura di un dito con una prognosi di un mese, malgrado Mario avesse cercato in tutti i modi di difenderlo.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.