Taste - Sapori Mediterranei

Un’unica grande spiaggia da Santa Teresa e piazza della Concordia, Salerno si “rivoluziona”

Presentato l'intervento, il sindaco: "Cambia il nostro waterfront". De Luca: "Utilizzerò il modello Salerno per trasformare anche altre aree della Regione e nella città di Napoli"

De Luca intervento litorale salerno
l'intervento intervento asalerno post
Sono stati presentati questa mattina i lavori di ripascimento del tratto di costa compreso tra Soccorso Amico e Polo Nautico, nei quartieri di Mercatello e Pastena. Gli interventi, finanziati dalla Regione Campania, costituiscono la prosecuzione delle opere realizzate negli anni scorsi che hanno consentito la creazione di una vasta spiaggia nella zona a ridosso del Marina d’Arechi. Zona orientale e non solo, perchè è stato presentato anche il progetto definitivo per l’area compresa tra piazza della Libertà e piazza della Concordia. Lungomare Trieste avrà una spiaggia, saranno aggiunti due pennelli pedonali e una passeggiata in legno proprio come avvenuto a Santa Teresa, un intervento che rivoluzionerà per sempre quel tratto storico della città.

Intervento Litorale Salerno

“Un altro tassello del più ampio progetto di riqualificazione e valorizzazione dell’intero litorale cittadino, già avviato con il completo rifacimento dell’area di Santa Teresa – ha dichiarato il sindaco Vincenzo Napoli – per un progetto complessivo di creazione di spiagge dal centro città fino alla foce del Picentino, che si ascrive alla lungimiranza e alla tenacia del Presidente della Regione Vincenzo De Luca, che da sindaco ha immaginato questo straordinario disegno del nostro waterfront. Rilanciare e valorizzare il rapporto con il mare è fondamentale per accrescere le potenzialità economiche delle nostre coste e consolidare la vocazione turistica della città di Salerno”.

Intervento litorale salerno

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.