Scarpe per bambini - Millepiedi

Sele d’Oro, è la Giornata della Legalità

si inizia a mezzogiorno, in piazza Garibaldi, con il Bibliocafè

Proseguono e s’infittiscono gli incontri e i dibattiti del Premio Sele d’Oro Mezzogiorno. Oggi, martedì 11 settembre si inizia a mezzogiorno, in piazza Garibaldi, con il “Bibliocafè – Incontri d’autore al Sele d’Oro”. Tema del giorno sarà “Il racconto dell’Italia come impegno civile. Il giornalista si fa scrittore”. A Oliveto Citra, infatti, farà tappa Antonello Caporale con il suo ultimo lavoro, «Matteo Salvini. Il ministro della paura» (Paperfirst).

Alle 17.00, in piazza Monumento, per “Smartcafè 018 – Giovani imprenditori si raccontano”, spazio a “La Cesta della Biodiversità: momento di confronto e sinergia fra le piccole imprese delle aree interne e protette”. Parteciperanno: Anna Pina Arcaro, presidente Distretti integrati rurali e in Rete; Rosa Pepe, referente agronomica de La Cesta della Biodiversità; Vito Aita, viticoltore aderente alla Cesta della Biodiversità. Coordinano: Mariapia Mercurio e Carmine Sasso.

18.30, all’auditorium provinciale, in programma un incontro dal tema “La giornata della legalità. Storie di impegno, di resistenza civile e di contrasto alle mafie”. Una tavola rotonda organizzata in collaborazione con l’Associazione Risorse e Futuro e con la testimonianza di Don Antonio Loffredo, parroco della Basilica di S. Maria e S. Severo alla Sanità e principale animatore dell’esperienza della cooperativa sociale La Paranza. Ne discuteranno: Andrea Della Selva, presidente emerito del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere e presidente dell’associazione Risorse e Futuro; Corrado Lembo, procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Salerno; Giuseppe Luberto, associazione Risorse e Futuro; Pietro Marzano, avvocato; Massimo Sergio Palumbo, presidente della Corte d’Assise d’appello di Salerno. Coordina: l’avvocato Renato Iaselli, de consiglio direttivo dell’associazione Risorse e Futuro.

Matterello - Pizzeria a salerno

Commenti

I commenti sono disabilitati.