Taste - Sapori Mediterranei

Salerno, anche qui la campagna #ioapro: ieri sera luci accese per cacciare le ombre sul futuro

Anche a Salerno, quindi, numerosi ristoratori, accompagnati dai loro dipendenti hanno lanciato un segnale, anche simbolico, accendendo le luci dei loro locali, sistemando tutto come quando si è davvero pronti al servizio, restando così a lungo.

Si è propagata in tutta Italia e anche a Salerno la campagna #ioapro portata avanti e sposata da tanti ristoratori e titolari di attività commerciali come bar e birrerie che hanno annunciato l’apertura serale dei loro locali come protesta per i divieti imposti dai decreti del Governo per limitare la diffusione del Coronavirus.

La Protesta a Salerno

Anche a Salerno, quindi, numerosi ristoratori, accompagnati dai loro dipendenti hanno lanciato un segnale, anche simbolico, accendendo le luci dei loro locali, sistemando tutto come quando si è davvero pronti al servizio, restando così a lungo. Un segno di protesta verso una sorta di “sopravvivenza” che crea problemi irreparabili per molte attività, ombre sul futuro che fanno male a chi ha costruito con cuore e sacrifici, “non solo economici” il proprio ristorante e il proprio locale.

Le Foto

 

ProtestaRistoratori (14)

ProtestaRistoratori (13)

ProtestaRistoratori (12)

ProtestaRistoratori (11)

ProtestaRistoratori (10)

ProtestaRistoratori (9)

ProtestaRistoratori (8)

ProtestaRistoratori (7)

ProtestaRistoratori (6)

ProtestaRistoratori (5)

ProtestaRistoratori (4)

ProtestaRistoratori (3)

ProtestaRistoratori (2)

ProtestaRistoratori (1)

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.