Assistenza computer salerno e provincia

Medici e la legge sulla responsabilità civile e penale: un anno dopo

Ad un anno dall’entrata in vigore della Gelli–Bianco su responsabilità civile e penale medici e operatori della Giustizia fanno il tagliando alla legge con una giornata di studi

201

A poco più di un anno dalla sua entrata in vigore, la Legge Gelli–Bianco sulla responsabilità civile e penale degli esercenti le professioni sanitarie viene sottoposta ad un “tagliando” su iniziativa del Cimo, il sindacato nazionale dei Medici Chirurghi e Odontoiatri. I limiti applicativi della nuova normativa saranno al centro di un’articolata giornata di dibattito, confronto e studio in programma giovedì 7 giugno, a partire dalle 8:30, nella Sala convegni dell’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Salerno, in via Santi Martiri Salernitani, 31.

 Dopo i saluti del presidente dell’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della provincia di Salerno, Giovanni D’Angelo, del presidente nazionale del Cimo, Guido Quici, del direttore generale dell’Asl di Salerno, Antonio Giordano, del direttore generale dell’AOU San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona, Giuseppe Longo, del presidente emerito dell’Ordine dei medici di Salerno, Bruno Ravera, del segretario campano del Cimo, Antonio De Falco, partirà l’ampio dibattito, articolato in tre sessioni.

 Nella prima, moderata da Antonio D’Alessandro e Matteo Tortora Della Corte, si prenderanno in esame lo stato di applicazione della legge Gelli–Bianco e le criticità riscontrate nel corso del primo anno di vigenza. Dopo l’illustrazione della normativa da parte dell’avvocato Carmine Giovine, si confronteranno l’avvocato penalista Vania Cirese, l’avvocato civilista Giancarlo Faletti e il magistrato Mario Lepre.

 La seconda sessione, moderata da Raffaele Guglielmi e Luigi Iapicco, verterà su tre relazioni: “Le perplessità del medico legale”, affidata a Raffaele Galano, “Il ruolo delle società scientifiche”, che sarà svolta da Giuseppe Ettore, “Effetti sul lavoro del medico dipendente”, di Alfonso Giordano.

 La terza sessione, nel pomeriggio, ospiterà una tavola rotonda sul tema “I nodi irrisolti della nuova legge. Chi vince e chi perde nella riforma della responsabilità sanitaria. Prospettive”. Moderati da Antonio De Falco e da Ettore Mautone, interverranno Sebastiano CavalliGiulio CecchiniVania CireseGiovanni D’AngeloGiancarlo FalettiMario LepreAmerigo Montera Presidente dell’Ordine degli Avvocati della provincia di Salerno, Mariano Sorrentino.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.