Taste - Sapori mediterranei

Ladri di biciclette alla Decathlon

Bulgaro fermato dai Carabinieri dopo un goffo tentativo di fuga con un furgone, si cercano i complici

Marco Rarità

MONTECORVINO PUGLIANO | Questa notte su segnalazione di alcuni cittadini sono stati allertati i Carabinieri di Battipaglia, oggetto delle telefonate un furgone sospetto sulla Salerno-Reggio Calabria, fermo e all’altezza della zona industriale di Pontecagnano. Sul posto sono arrivati i militari che hanno bloccato subito le uscite autostradali, il furgone è poi partito in direzione Salerno ed è stato fermato all’altezza di Montecorvino Pugliano. Dopo un goffo tentativo di fuga da parte del conducente del furgone lo stesso è stato bloccato dai Carabinieri. Si trattava di un cittadino bulgaro, nel furgone c’erano 15 biciclette Mountain Bike e una decina di sacchi, borsoni con materiale tecnico rubato, tutta refurtiva che proveniva dal Decathlon di Montecorvino. Una refurtiva di circa 15mila euro, anche il furgone poi è risultato rubato pochi giorni fa nel Casertano.

Secondo una prima ricostruzione i ladri si sarebbero introdotti nel Decathlon attraverso una uscita secondaria, forzando una saracinesca, in quel momento sarebbe scattato l’allarme e quindi i ladri hanno richiuso le porte attendendo la fine della sirena.

Sul posto sono arrivati i vigilantes che però non hanno trovato nulla di anomalo perchè nel frattempo i malviventi si erano nascosti, sul via libera sono ritornati sul posto e sono entrati nella struttura. Hanno poi trasportato a mano la refurtiva nel furgone che era fermo in autostrada. In queste ore si cercano i complici del cittadino bulgaro già arrestato.

537B4ADD-5C5B-4494-A7B5-0C5F07511691 DB6624FD-04AD-4C7F-B3BB-0D1B7C29F291

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.