Assistenza computer salerno e provincia

Hashish e bilancino digitale in casa: arrestata giovane romena

I DETTAGLI | La ragazza viveva ad Eboli, l'intervento degli agenti di Polizia

Nella giornata di ieri, personale della Polizia di Stato appartenente al Commissariato di Pubblica Sicurezza di Battipaglia, nel corso di una specifica attività di contrasto allo spaccio di droga, è intervenuto in via Caracciolo del Comune di Eboli, zona litoranea, traendo in arresto, in flagranza del reato di detenzione al fine di spaccio di sostanza stupefacente, la cittadina romena S.L.M. di anni 29, dimorante in Eboli, già nota alle forze dell’ordine per diversi precedenti di polizia.
La straniera, a seguito di perquisizione domiciliare, è stata trovata in possesso di: grammi 70 di sostanza stupefacente del tipo hashish; un bilancino digitale; un coltellino utilizzato per la preparazione delle dosi da porre in vendita.
A seguito dell’arresto, il Pubblico Ministero di turno presso la locale Procura della Repubblica ha disposto gli arresti domiciliari per la cittadina rumena, in attesa del rito direttissimo che si terrà dinanzi al Tribunale di Salerno.
Durante la stessa attività di Polizia Giudiziaria, i poliziotti hanno indagato in stato di libertà, per detenzione al fine di spaccio di sostanza stupefacente, il cittadino marocchino E. M. M. 31enne dimorante in Eboli, pregiudicato per reati specifici, il quale, alla vista dei poliziotti, ha tentato di disfarsi di diverse dosi di hashish del peso complessivo di grammi 8, recuperate dai poliziotti.

banner asalerno spot

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.