Taste - Sapori Mediterranei

Antonio Ferraioli è il nuovo Presidente di Confindustria Salerno

Presidente e Amministratore Delegato de La Doria S.p.A, gruppo italiano leader nel settore delle conserve alimentari vegetali e, in particolare, nella produzione di derivati del pomodoro, sughi pronti, legumi in scatola, succhi e bevande di frutta, con sede principale ad Angri.

Questa mattina ha avuto luogo l’Assemblea dei Soci di Confindustria Salerno che ha eletto Antonio Ferraioli Presidente per il quadriennio 2021 – 2025.

Il nuovo presidente

Antonio Ferraioli è Presidente e Amministratore Delegato de La Doria S.p.A, gruppo italiano leader nel settore delle conserve alimentari vegetali e, in particolare, nella produzione di derivati del pomodoro, sughi pronti, legumi in scatola, succhi e bevande di frutta, con sede principale ad Angri.

Rinnovata anche la squadra dei Vice Presidenti che sarà così composta:

Vito Cinque – Il San Pietro Hotel di Positano

Pierluigi Pastore – Meditel s.r.l. di Salerno

Stefania Rinaldi – Rinaldi Group srl di Giffoni Valle Piana

Antonio Sada – Antonio Sada & Figli s.p.a. di Pontecagnano Faiano

Velleda Virno – Di Mauro Officine Grafiche s.p.a. di Cava de’ Tirreni

A questi si aggiungono i Vice Presidenti istituzionali: Lina Piccolo, in qualità di Presidente del Comitato Piccola Industria, e Marco Gambardella, in qualità di Presidente del Gruppo Giovani imprenditori. Ai lavori Assembleari sono intervenuti il Presidente di Confindustria, Carlo Bonomi, e il Presidente di Confindustria Campania, Vito Grassi.

“Termino il mio incarico – ha sottolineato il Presidente uscente Andrea Prete – con la consapevolezza che sono stati anni ricchi di sfide che ci hanno visto al fianco delle imprese rappresentandone le istanze ma anche, e soprattutto, i progetti e le ambizioni. Abbiamo costruito un proficuo dialogo con le Istituzioni che ha portato a risultati importanti. Ricordo, in particolare, la forte sinergia che ha caratterizzato, ad avvio dell’emergenza pandemica, i rapporti con la Prefettura di Salerno nella complessa gestione dei codici Ateco. Lascio il timone nel momento storico più complesso per la nostra provincia, per il Paese e per il mondo intero, per cui il mio unico auspicio è un in bocca al lupo a tutti noi.”

 

“Ringrazio – ha dichiarato Antonio Ferraioli – i soci per la fiducia riposta in me e nella squadra che mi affiancherà. Raccolgo il testimone per guidare l’Associazione con grande senso di responsabilità. Non è solo il momento che viviamo a rendere arduo questo compito ma il contesto generale in cui, da sempre, si muove chi fa impresa. L’azienda è una comunità, un insieme di persone: azionisti, dipendenti, fornitori, clienti che hanno obiettivi comuni e che partecipano ad un processo condiviso di innovazione, ricerca, creazione di ricchezza, scoperta. Un sistema di valori che produce una “cultura” portatrice di benessere e coesione sociale. Questi saranno i valori portanti del quadriennio che mi appresto a vivere, le direttrici lungo le quali muoveremo le nostre azioni. Come dicevano i latini, per aspera ad astra”.

Podio_Ferraioli_2

Ecco chi è

Antonio Ferraioli è Presidente e Amministratore Delegato de La Doria S.p.A, gruppo italiano leader nel settore delle conserve alimentari vegetali – e in particolare nella produzione di derivati del pomodoro, sughi pronti, legumi in scatola, succhi e bevande di frutta, con headquarter ad Angri (Salerno).

A 20 anni, ha iniziato a lavorare nell’azienda di famiglia, La Doria S.p.A., fondata dal padre Diodato ad Angri nel 1954. L’Azienda, attiva nella produzione e commercializzazione di derivati del pomodoro, frutta e legumi in scatola, possedeva all’epoca uno stabilimento produttivo, occupava 200 dipendenti fissi, 600 stagionali e realizzava un fatturato di 20 miliardi di lire.

Nel 1995, Antonio Ferraioli porta La Doria in Borsa, unica società quotata del Sud, ponendo le basi per il futuro e più rilevante sviluppo aziendale.

Con le risorse reperite con la quotazione, Antonio Ferraioli si fa promotore di un’accentuata politica di investimenti e di acquisizioni, spinto dalla volontà di far crescere la società e dalla convinzione che il fattore dimensionale è essenziale per poter competere.

Così, negli anni successivi, Antonio Ferraioli, insieme al fratello Andrea, trasforma l’azienda in un Gruppo.

Attualmente il Gruppo La Doria è il primo produttore europeo di legumi conservati, di pelati e polpa di pomodoro nel canale retail e tra i principali produttori italiani di succhi e bevande di frutta. La Società è anche il primo produttore in Europa di sughi pronti a marchio del distributore (private labels). Può vantare, inoltre, posizioni di leadership in mercati esteri particolarmente competitivi come il Regno Unito, l’Australia e il Giappone. È al primo posto nel mercato inglese per la produzione di derivati del pomodoro e baked beans a marchio privato.

La forte caratterizzazione internazionale è confermata dal fatto che i ricavi sono realizzati per oltre l’80% all’estero e, in particolare, per il 62,5% nel Nord

Europa (principalmente Regno Unito e Paesi Scandinavi), che rappresenta quindi il bacino di utenza principale per il Gruppo.

Il Gruppo La Doria, che ha generato nel 2019 un fatturato di 717.6 milioni di euro (incidenza export oltre l’ 80%), occupa circa 750 dipendenti fissi e circa 1.000 stagionali, ed è presente in Italia con 6 stabilimenti produttivi e in Gran Bretagna con una Società di trading.

CARICHE SOCIALI

– Presidente Consiglio di Amministrazione Eugea Mediterranea S.p.A. con sede in Gaudiano di Lavello (PZ), attiva nella produzione di derivati del pomodoro e puree di frutta;

– Presidente Consiglio di Amministrazione LDH (La Doria) Ltd con sede in Gran Bretagna, società di trading;

– Consigliere di Amministrazione della Società Consortile Tradizione Italiana -Italian Food Tradition S.c.ar.l., con sede a Napoli, che associa 16 imprese rappresentative dell’eccellenza agroalimentare italiana con l’obiettivo di promuovere all’estero il food made in Italy di qualità.

CARICHE ISTITUZIONALI

– Presidente di Confindustria Salerno

– Presidente ANICAV (Associazione Nazionale Industrie Conserve Alimentari Vegetali) con sede a Napoli;

– Componente del Consiglio Consultivo del Foro Alimentare Milano (FAM) della Santelmo Business School con sede a Siviglia (Spagna);

– Membro del Consiglio Direttivo AIDAF (Associazione Italiana delle Aziende Familiari) con sede a Milano.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.