Taste - Sapori Mediterranei

Addio a Pasquale Vertucci, “uomo buono e generoso”

Sempre al fianco dei più deboli, ha dato forza alle tantissime persone sole cercando di reintegrarle nella società

Francesco Pecoraro

Addio a Pasquale Vertucci, volontario presso la casa circondariale di Salerno e grandissimo tifoso granata insieme al suo carissimo figlio Emilio.

Pasquale Vertucci generoso d’animo ha dato forza alle tantissime persone sole cercando di reintegrarle nella società, ed infatti, anche i detenuti lo hanno ricordato con grandissimo affetto.

Anche Don Rosario Petrone parroco del Carcere di Salerno ha voluto esprimere il suo pensiero:  “Quando si è in cella si fanno mille promesse, si dice di voler cambiare, ma poi si esce e allora si trova il vuoto. Nessuno che ti dia una mano, nessuno che ti aiuti a non ricadere nell’errore. Il nostro limite è proprio questo: noi operiamo tra le mura del carcere ma quando queste persone escono, le istituzioni le abbandonano”.

Pasquale era un tifoso sfegatato, un grande appassionato della Salernitana e non perdeva occasione per seguire la sua squadra del cuore.

 

 

 

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.