Taste - Sapori mediterranei

Tra storia e fede: Pagani è pronta per i festeggiamenti alla “Madonna delle Galline”

"La festa dal cuore giovane", ecco il programma completo

admin

Si racconta che durante la domenica in Albis del XIV secolo, in un cortile alcune galline, razzolando, portarono alla luce una figura delle Madonna del Carmine, dipinta su una tavola di legno. Dallo stupore i concittadini paganesi conservarono questa raffigurazione nell’oratorio dell’Annunziatella, successivamente seguirono otto miracoli associati all’intervento della Madonna del Carmine. Nel 1615, venne ufficializzata la Chiesa nel nome del “Santuario di Santa Maria Incoronata del Carmine, dette delle Galline”.

Ecco il programma dell’edizione 2017 dei festeggiamenti per la “Madonna delle galline” a Pagani:


18033488_1732536220106180_5574955255483853832_n17992081_1732536033439532_1270597503609047925_n

17951972_1732535973439538_5482480420834380405_n

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.