Scarpe per bambini - Millepiedi

La Salernitana non supera il Rieti: solo 1-1 nell’amichevole all’Arechi

Difesa a quattro nella ripresa, poi il vantaggio degli amarantocelesti e Jallow evita la sconfitta

Carmine Raiola

WhatsApp Image 2019-01-12 at 16.24.50

STADIO ARECHI | Primo impegno del 2019 per la Salernitana di mister Angelo Gregucci. Oggi l’avversario che i granata affronteranno è il Rieti di mister Ezio Capuano, militante in Lega Pro, dunque ottimo partner per riprendere il ritmo gara. Le squadre si sono così schierate:

SALERNITANA 1T: Micai; Mantovani, Bernardini, Gigliotti; Casasola, Di Tacchio, Castiglia, Vitale; Orlando; Rosina, Djuric ( Bocalon 32’pt.)
All. Gregucci

SALERNITANA 2T: Vannucchi ( 34’st Russo); Casasola, Perticone, Migliorini, Pucino; Castiglia ( 18’st Mazzarani e Marino dal 39’st) , A. Anderson, D.Anderson; Bellomo, Bocalon ( 18′ st Vuletich), Jallow.

RIETI: Costa; Gigli ( La Ferrara 34’st), Pepe Cece, Catarino Venancio( Barbini 44’st); Delli Carri, Konate, Maistro, Palma, Diarra ( 12’st Tommasone); Kean ( 21′ st Gualtieri); Gondo.
All.Capuano

ARBITRO: Sign.Davide Di Marco.

MARCATORI: 9’st Catarino Venancio (R), 11′ Jallow (S)

IL MATCH. Mister Gregucci sperimenta e si affida al 3-4-2-1. In porta Micai, difesa a tre composta da Mantovani, Bernardini e Gigliotti. Sulle fasce Vitale e Casasola ( forse alla sua ultima partita all’Arechi) mentre al centro del campo Di Tacchio e Castiglia. In avanti dietro l’unica punta Djuric, agisce la coppia Rosina-Orlando. La Salernitana indossa maglia granata e pantaloncini dello stesso colore, il Rieti in maglia bianca con croce granata e pantaloncini bianchi.

Ci prova per prima la Salernitana al 3′ con Di Tacchio che spedisce alto dopo l’ottima sponda di Rosina. Passano due minuti ( 5′) ed i granata impensieriscono ancora Costa, questa volta è Gigliotti il quale sfruttando un velo di Francesco Di Tacchio lascia partire un missile che trova preparato il portiere laziale. Ci prova Djuric. Al 16′ il gigante bosniaco sfrutta un buon cross dalla sinistra ma il numero 1 del Rieti gli nega il gol. Al 21′ punizione da ottima posizione per la Salernitana dopo un fallo su Djuric, alla battuta Rosina che però spedisce alto. Si vede anche il Rieti. Al 23′ su calcio d’angolo, Gigli la prende di testa ma il tiro è centrale e facile per Micai. Ci riprova il Rieti dopo tre minuti (26′). Fallo di Di Tacchio su Gondo, Maistro si incarica della battuta ma il suo tiro finisce fuori. Al 31′ occasionissima per Gondo. L’ariete dei laziali sfrutta un ottimo schema da calcio piazzato ma il suo tiro si infrange sulla traversa. Minuto 34′, fallo su Rosina ma la punizione di Gigliotti viene rimpallata dalla barriera della squadra ospite. Occasione anche per la Salernitana al 36′. Rosina su punizione pennella in mezzo, palla respinta che arriva sui piedi di Vitale il quale trova Casasola in aria, la spizzata però finisce alta. 40′ ed il Rieti è nuovamente vicino al gol. Maistro pesca Gondo che per poco non fa secco Micai con un tocco sotto che però fa la barba al palo. Primo tempo che finsice 0-0.

Nel secondo tempo, Gregucci mischia le carte in ogni reparto. Al 4′ minuto della ripresa ci prova Jallow ma il suo tiro finisce al lato. Gol del Rieti. Dopo un fallo, poco distante dall’aria granata, da punizione Catarino Venancio batte Vannucchi al 9′. Passano due giri di lancette ed al minuto 11′ la Salernitana fa pari. Cross perfetto di Bellomo e Jallow con un tocco al volo spedisce alle spalle di Costa. Poco dopo ” la freccia del Gambia” ci prova ancora ma il suo tiro è centrale e non impensierisce il portiere laziale. Occasione per Casasola. Minuto numero 17′, il terzino granata si incunea nell’aria avversaria ma il suo tiro d’esterno viene respinto dal portiere degli amarantocelesti. Curiosità:in campo anche il classe 2001, Andrea Marino che subentra ad Andrea Mazzarani. Finisce dunque con il risultato di 1-1, il primo match del 2019 per la Salernitana. Ottimo il match del Rieti di mister Capuano il quale non ha sfigurato contro una squadra di categoria superiore come quella granata.

Matterello - Pizzeria a salerno

Commenti

I commenti sono disabilitati.