Assistenza computer salerno e provincia

Zona industriale, una via per Antonio Pastore

Imprenditore salernitano, presidente della Camera di Commercio, uomo politico. Il ricordo di De Luca: "Ci avrebbe preso in giro sicuramente".

Federica D'Ambro

StradaPastore10

SALERNO – “Ci avrebbe preso in giro sicuramente”. Così il governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca ha deciso di ricordare Antonio Pastore, imprenditore salernitano e storico Presidente della Camera di Commercio. Questa mattina, proprio alla memoria di Pastore si è svolta una cerimonia d’intitolazione di una strada, a suo nome,  nella Zona Industriale di Salerno. La nuova via Antonio Pastore sorge all’altezza della arteria di Porta Est, la strada di collegamento tra via Wenner e la litoranea Alla cerimonia hanno preso parte parte, unitamente agli eredi Pastore, il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, il Sindaco di Salerno Vincenzo Napoli ed il Presidente della Camera di Commercio di Salerno Andrea Prete.

 

StradaPastore02

E’ stata una cerimonia di commozione, gioia e applausi. Emozioni tangibili verso una persona che di emozioni nella vita ne ha regalate molte. Padre, marito, presidente e anche uomo politico. In molti questa mattina hanno voluto celebrare e ringraziare l’Amministrazione comunale di questo gesto. Primo su tutti, il figlio di Pastore, Maurizio, che con non poche difficoltà ha dichiarato: “Ricordo mio padre come un grande lavoratore, era lui ad accendere il sole per permettere a tutti di lavorare. Siamo veramente commossi, posso solo dirvi grazie”. 

Un pensiero che è stato condiviso anche dall’attuale Presidente della Camera di Commercio di Salerno, Andrea Prete: “È una figura che lascia il segno, uno degli imprenditori che si è creato il grande boom economico italiano, era un uomo che si rimboccava le maniche. Ha avuto una sua vita istituzionale e anche in quel periodo ha lasciato il segno, è giusto ricordare il progetto dell’attuale mercato ittico e anche dell’aeroporto che sotto la presidenza Pastore ebbe l’input. Ho conosciuto Antonio, conosco i figli. Le battute, il sarcasmo, l’ironia hanno sempre scandito i nostri incontri. Oggi, sarei curioso di sentire le sue battute sugli attuali politici italiani”.

StradaPastore06

Lo stesso Vincenzo De Luca ha voluto ricordare Antonio Pastore, così tra una battuta e l’altra, tra un sorriso e una grande voglia di creare opportunità.

“Per quello che abbiamo fatto oggi, sicuramente, ci avrebbe preso in giro. A volte bastava ricordare un proverbio, qualche detto antico, per bocciare qualche supponenza giovanile. Un uomo che aveva conosciuto giganti della politica e si ritrovava in un mondo di cialtroni. Oggi avrebbe visto che al peggio non c’è mai fine. Mi auguro che riusciremo a concludere l’aeroporto di Salerno. L’occasione c’è. Stiamo premendo da mesi che ci sia data la concessione da parte del Ministero dell’economia. Dobbiamo tenere gli occhi aperti. Questa sarebbe un’opportunità economica unica, straordinaria, per il territorio salernitano e campano, nell’arco di cinque anni si arriverebbe a circa 3 milioni di viaggiatori che di conseguenza cambierebbero la faccia dell’economia salernitana”.

StradaPastore01

“Con amicizia e rispetto. – così vuole ricordarlo il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli – Un atto doveroso che assume anche un connotato fortemente simbolico, trovandosi la strada nella zona industriale della città. Antonio Pastore ha connotato con la sua vicenda umana e professionale una tappa importante della nostra storia recente”.

 

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.