Pizzeria Betra Salerno

Zenga felice: “Abbiamo fatto bene, Salernitana squadra fisicamente fortissima”

Il tecnico del Venezia: "Gol frutto di determinazione.."

“Temevo molto questa gara, la quarta in poco tempo, sono arrivato da poco, magari troppe nozioni tutte in una volta sola possono portare confusione ma gli ultimi due allenamenti non mi erano piaciuti invece ragazzi si sono applicati”. Così Walter Zenga in sala stampa al Penzo, commenta a fine gara la vittoria della sua squadra sui granata: “I miei ragazzi hanno fatto cose interessanti contro squadra con impianto di gioco determinato, fisicamente fortissima. Faccio ancora fatica a capire questa Serie B: Sarei un presuntuoso se dicessi di aver capito tutto, dico quello che penso, potrei esser qui a dire cdi aver fatto full immersion, in poco tempo fai fatica, devo ancora conoscere miei giocatori”. Sul match e sulla rete: “Sono episodi frutto della determinazione, devi andarli a cercare senno non capitano per caso, se fai bene ti capita episodio favorevole, dico ai miei giocatori di sbagliare e fare cose non devono aspettare che le cose accadano, in quella punizione li (quella in cui ha segnato Domizzi, ndr) si erano messi in modo di ricevere un cross, invece li ho chiamati, hanno cambiato posizione e ho chiesto di fare un’altra roba. L’hanno fatta bene. Più soluzioni hai, più imprevedibile può essere. Certo, meglio avere un attaccante che faccia gol ogni volta che tocca la palla ma se segnano anche altri ruoli è un plusvalore per la squadra”.

 

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.