No Signal Service

Voci e notti ricorda Alessia Cirillo

La rubrica di Nadia Grey

Pasquale Petrosino

Voci e Notti, la rubrica social di Nadia Girardi, inizia omaggiando Alessia Cirillo e la sua triste storia. Alessia Cirillo è una trans, morta di cancro a soli 30 anni. E’ la storia di un’anima sola, rifiutata dai genitori naturali da piccola, ma anche dai genitori adottivi da grande per via della sua identità sessuale. Alessia non ha avuto rispetto neanche da morta, poiché come sfregio ultimo di dissenso la famiglia ha diffuso i manifesti funebri citandola con il nome maschile. Nadia la ricorderà con un testo che l’amico e regista Antonello De Rosa le ha consegnato per l’occasione. Nella trasmissione che affronterà il tema dell’emergenza sanitaria, attraverso anche l’intervento di una soccorritrice sanitaria, e della difficile vita delle trans nelle varie città italiane, si alterneranno gli ospiti del salotto della Grey. Il primo a rispondere alla chiamata è Vincenzo De Lucia, trasformista e performer eccellente, seguito da Antonia Monopoli, responsabile dello sportello trans di Milano, seguirà l’intervento di Porpora Marcasciano , presidente del MIT (Movimento Identità Transessuale) di Bologna. Loredana Rossi da Napoli concluderà gli interventi telefonici a riguardo della situazione sociale in cui versa il mondo trans nella città di Napoli. La rubrica della Grey si arricchirà d’interventi telefonici. Si può telefonare per chiedere, inviare messaggi o dediche particolari, cose che accadranno questa sera.

De Angelis - Grafica e stampa

Commenti

I commenti sono disabilitati.