Taste - Sapori Mediterranei

Violenza sulle donne, Filomena Lamberti incontra gli studenti a Baronissi

Il suo messaggio ai giovani

safe_image
Filomena Lamberti, la donna sfregiata in volto dal marito, sarà ospite il 14 febbraio a Baronissi (ore 11.30 – Aula Consiliare Palazzo di Città), per incontrare gli studenti dell’Istituto Superiore “Margherita Hack”. L’appuntamento è promosso in collaborazione con il Centro Antiviolenza Linearosa Spaziodonna di Salerno. Sfregiata dall’acido, dopo aver lottato per rimanere in vita, Filomena Lamberti ha dovuto subire decine di interventi di ricostruzione facciale. Una storia di dolore, ma anche di grande coraggio e forza. Un incontro, quello di venerdì, con cui si intende veicolare un forte messaggio: è possibile uscire dalla violenza anche grazie al sostegno e all’aiuto dei centri antiviolenza e di ascolto presenti sul territorio. Un secondo appuntamento è in programma venerdì 28 febbraio al Museo Frac (ore 18) dove sarà presentato il libro “Un’altra Vita”. Si tratta di un lavoro autobiografico, in cui Filomena racconta la sua drammatica esperienza auspicando che la sua storia possa spingere altre donne, vittime di violenza, a denunciare, e ancora prima, a riconoscere segnali allarmanti prima che sia troppo tardi.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.