Assistenza computer salerno e provincia

Violentò una sua alunna 12enne alle medie, condannato professore salernitano

Confermata la sentenza di primo grado, 1 anno e quattro mesi di reclusione

E’ arrivata ieri la sentenza dei giudici della Corte d’Appello del Tribunale di Salerno verso un professore 55enne di Angri accusato di violenza sessuale aggravata ai danni di una studentessa 12enne. Secondo l’accusa il professore abusò di un’allieva durante le lezioni, come si legge sul quotidiano Il Mattino, la sentenza conferma un anno e quattro mesi di reclusione, condanna già comminata al primo grado, con l’imputato che otterrà il beneficio della sospensione della pena. Una vicenda che risale all’anno scolastico 2011/2012, in una scuola media di Angri, nello specifico durante un progetto teatrale dove il professore era il regista. Come si legge su Il Mattino, in quell’occasione ci furono baci e palpeggiamenti, gli abusi nella sala del teatro e nell’aula informativa dell’istituto. Non è tutto, pare che gli abusi si sarebbero consumati davanti ad uno studente down di cui l’imputato era docente di sostegno. Successivamente, alla fine dell’anno, la ragazza ha raccontato tutto alla madre ed è scattata la denuncia.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.