Assistenza computer salerno e provincia

Violenta lite domestica finisce in tragedia

Arrestata donna domenicana per aver accoltellato il compagno

Federica D'Ambro

Violente lite domestica sfocia in tentato omicidio. L’accaduto risale al primo pomeriggio di ieri, quando un uomo, di 58 anni, è stato ritrovato, dal figlio, steso sul pavimento in una pozza di sangue, probabilmente colpito al petto da arma da taglio. Le tempestive indagini svolte da personale della Polizia di Stato appartenente alla Squadra Mobile della Questura di Salerno hanno consentito di far luce su un tentato omicidio, mediante accoltellamento, e di arrestare una donna di nazionalità dominicana ritenuta responsabile del reato.
All’interno dell’abitazione gli agenti hanno trovato la vittima, che presentava una ferita profonda da arma da taglio alla zona deltoidea del braccio destro, e la sua convivente, una donna della Repubblica Dominicana, di anni 35, la quale ha dichiarato ai poliziotti che nel rientrare a casa aveva trovato l’uomo ferito e riverso sul pavimento e aveva subito avvertito i familiari e chiesto soccorso.
Il ferito, che aveva perso molto sangue ed era privo di conoscenza, è stato trasportato in ospedale con ambulanza ed è stato poi sottoposto ad urgente intervento chirurgico vista la gravità delle sue condizioni di salute.
L’immediata perquisizione dell’abitazione eseguita dai poliziotti della Squadra Mobile ha consentito di trovare l’arma del delitto, un grosso coltello da cucina, che era stato già lavato nel tentativo di nascondere le tracce ematiche, ed altri elementi utili alla ricostruzione dei fatti.
L’insieme degli elementi raccolti hanno identificato la donna domenicana colpevole di tentativo di omicidio, avendo la stessa colpito l’uomo con il coltello a seguito di una violenta lite causata dalla gelosia che il compagno aveva nei suoi confronti.
La straniera è stata pertanto arrestata nella quasi flagranza del reato di tentato omicidio e trasferita presso la casa circondariale di Salerno a disposizione della locale Procura della Repubblica.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.