Taste - Sapori mediterranei

Vincenzo Napoli zittisce le polemiche dopo le elezioni provinciali

Il Sindaco di Salerno risponde alle voci di corridoio con un post su Facebook

La scorsa domenica nell’indifferenza generale si sono svolte le elezioni provinciali che hanno rinnovato il consiglio presieduto dal presidente Giuseppe Canfora. Qualche mugugno sembrava esserci stato in seno all’attuale sindaco di Salerno Vincenzo Napoli, ma quest’ultimo ha pubblicato su Facebook il suo pensiero a riguardo dei risultati delle consultazioni.

“Le elezioni provinciali di domenica 8 gennaio hanno visto un’importante vittoria del PD che ha ottenuto circa 41.000 voti e 8 consiglieri su 16, con un incremento rispetto alla tornata del 2014 di circa 3000 voti.
Nella città di Salerno il PD ha raccolto oltre 6000 voti dei quali me ne sono stati attribuiti oltre 4800. L’azione tesa a confermare il ruolo di direzione politica dei democratici in provincia di Salerno risulta pienamente perseguita. La mia candidatura, coerente con l’azione di promozione della proposta politica dei democratici, è stata una candidatura di sevizio nell’interesse del partito e promossa senza forzare sui consiglieri, a cui è stato lasciato un margine discrezionale nella scelta.
I Socialisti hanno votato la loro lista, così come hanno fatto i Davvero Verdi e i Moderati. Per questi motivi sembra inutile osservare che le scelte nelle elezioni provinciali (di secondo grado) non hanno un corrispettivo nella maggioranza al comune di Salerno, che permane salda ed impegnata nel grande lavoro di attuazione del programma proposto al corpo elettorale nelle elezioni di giugno”.

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.