Taste - Sapori Mediterranei

Villa Carrara s’illumina con il progetto “Accendiamo il tuo futuro”

Il progetto della cooperativa sociale Fili d'erba, le istallazioni luminose realizzate da sei giovani salernitani saranno aperte al pubblico fino al 17 gennaio

Federica D'Ambro

Saranno presentate al pubblico, il prossimo sabato 5 dicembre, le nuove installazioni luminose del progetto “Accendiamo il tuo futuro” ideato dalla cooperativa sociale “Fili d’erba”, in collaborazione con l’Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Salerno. Le opere saranno esposte dal 5 dicembre fino al 17 gennaio 2016, presso la Villa Carrara di Pastena, e faranno parte della cornice delle Luci d’Artista. Il progetto nasce nel febbraio 2015, con la motivazione di dare spazio e opportunità lavorative ai giovani salernitani. In seguito ad alcune selezioni, sono 6 i giovani che ne hanno fatto parte.

“Far parte di un team di sei giovani salernitani è stata una grande esperienza formativa e di vita- ha dichiarato Luisa Benivento, una dei 6 giovani selezionati per il progetto- Non mi aspettavo tutto quello che in un anno sono riuscita ad imparare. Spero di poter continuare questo progetto negli anni. Insieme al maestro Edoardo Giannattasio abbiamo avuto l’opportunità di crescere. Sono riusciti a far emergere alcune delle mie capacità che non conoscevo”.

Le luci esposte all’interno della Villa Carrara, seguono un percorso basato sui valori dell’amore, amicizia, famiglia, accoglienza, legalità e giustizia.
“Nel febbraio 2015 nasce il progetto da un’esigenza territoriale -dichiara Antonella Napoli socia della società Fili d’erba- quella di dare opportunità ai giovani salernitani. Sei sono stati selezionati, ed hanno avuto l’opportunità di ideare, creare, realizzare ed installare le luci. Giustamente il tutto seguito e coordinato da esperti del settore”.

Ma oltre ad ammirare le opere, i visitatori potranno partecipare anche ad un interessante programma culturale ricco di eventi. I pannelli realizzati sono la sintesi del lavoro di attori pubblici e privati che hanno collaborato in sinergia al progetto, tra questi, anche alcuni esperti che hanno tenuto corsi di formazione presso l’Università degli Studi di Salerno. Collaborazione importante è stata anche data dalla società “Solar Power” che ha fornito materiale per l’installazione di un pannello fotovoltaico.

“E’ molto importante la presenza sul territorio salernitano della cooperativa sociale Fili d’erba- ha aggiunto l’assessore Savastano- dando una marcia in più sia ai quartieri, sia al periodo natalizio che viviamo ogni anno. L’interesse è quello di portare avanti questo progetto negli anni futuri, stiamo già lavorando alla ricerca di territori più ampi dove poter dare spazio alla creatività di questi giovani. Ringrazio di questa possibilità l’amministrazione comunale”.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.