Taste - Sapori Mediterranei

Vigili gli sequestrano la merce, ambulante abusivo oppone resistenza – LE FOTO

Il cittadino indiano è stato portato al Comando, fermato sul Lungomare

Ha opposto resistenza agli agenti della Polizia Municipale, non voleva che gli venisse sequestrata la merce che illecitamente stava vendendo a Salerno. Così, un cittadino indiano è stato portato al Comando dopo un diverbio nato proprio con i Vigili Urbani che lo hanno fermato nel pomeriggio di ieri. Inoltre, nel weekend il personale del Nucleo Operativo della Polizia Municipale ha svolto diverse attività:
– In via L. Guercio è stato sgomberato un bivacco segnalato dai cittadini residenti alla Centrale Operativa. La persona sgomberata ha rifiutato qualsiasi tipo di assistenza, riferendo di preferire la vita in strada, e ha liberato l’area da tutte le masserizie accumulate.
– Nella zona orientale della città è stata eliminata una panchina nei pressi della stazione della metropolitana nell’area parcheggio di via R. Cocchia, in quanto sulla stessa erano soliti radunarsi cittadini stranieri solitamente in stato di alterazione alcolica che arrecavano fastidio ai residenti, svolgendo anche attività di parcheggiatori abusivi. L’area è stata bonificata ad opera di personale della Salerno Pulita.
– Sono stati verbalizzati ed allontanati quattro parcheggiatori abusivi dalle aree in cui svolgevano l’illecita attività e nel contesto è stata avanzata proposta per l’emissione di foglio di via obbligatorio a carico di uno di essi proveniente da fuori Comune di Salerno.
– Sono stati elevati quattro verbali di euro 413 ai titolari di pubblici esercizi per affissioni di locandine fuori dagli spazi consentiti e senza autorizzazione.
– Sono state effettuate cinque bonifiche di microdiscariche con l’ausilio di personale e mezzi di Salerno Pulita. Sono stati, inoltre, elevati due verbali di euro 500 a carico di due cittadini residenti, responsabili dell’abbandono incontrollato di rifiuti sul suolo pubblico. Sono state, infine, inoltrate ai settori competenti, a Salerno Pulita e al Consorzio Bacino SA/2 tre richieste di bonifica di altrettante microdiscariche, costituite da materiali inerti, rifiuti indifferenziati ed ingombranti.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.