Assistenza computer salerno e provincia

VIDEO – “Spacciavano eroina nel centro storico di Salerno e a Matierno”

Il Procuratore Lembo: "L'eroina sembra essere andata in disuso e invece.."

Francesco Pecoraro

Spacciavano eroina nel centro storico di Salerno e nel quartiere di Matierno, una sostanza che come ha detto il Procuratore Lembo sembrava essere andata in “disuso”.Arrestate 11 persone con precedenti penali , 4 ai domiciliari. L’organizzazione criminale si approvvigionava della droga nel Napoletano, da cittadini di nazionalità africana, per poi rivenderla nel capoluogo ai tossicodipendenti della zona.

Il promotore dell’associazione a delinquere finalizzata al traffico e spaccio di sostanze stupefacenti era Roberto Esposito la cui ordinanza è stata notificata in carcere perchè già detenuto. Quest’ultimo, avvalendosi delle conoscenze carcerarie del fratello Cataldo, all’epoca detenuto, aveva allacciato importanti contatti per le forniture di tale sostanze stupefacenti con familiari in stato di libertà di detenuti di origine africana, già indagati nell’ambito di altri procedimenti penali ed intraprendendo con gli stessi un rapporto commerciale. Le stesse indagini hanno inoltre consentito di accertare le reali intenzioni del gruppo criminale che erano quelle di riattivare il mercato dello spaccio dell’eroina nella città di Salerno.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.