No Signal Service

“Vicinanza ai tempi del Coronavirus”

L’emergenza vista da bambini e ragazzi attraverso disegni, racconti e video

Grande partecipazione al concorso “Vicinanza ai tempi del coronavirus”. Sono stati oltre 70 gli elaborati inviati dagli alunni della scuola dell’infanzia e della scuola primaria “Vicinanza” e da quelli della scuola secondaria di primo grado “Pirro”. Bambini e ragazzi hanno raccontato, dal loro punto di vista, il periodo condizionato dall’emergenza coronavirus attraverso disegni, testi e video. Un modo semplice e diretto per mantenere un contatto con i giovani e le loro famiglie nonostante la chiusura delle scuole come da disposizioni governative.

Erano tre le categorie di concorso, una per ogni ordine di scuola (infanzia, primaria e secondaria) ma, considerati i tanti elaborati ricevuti, per valorizzare la grande partecipazione da parte dei ragazzi, l’Istituto comprensivo Vicinanza-Pirro ha deciso di aumentare il numero dei vincitori raddoppiando i premi (dai tre inizialmente previsti a sei). Ma a vincere sono stati tutti i partecipanti che hanno deciso di condividere le loro emozioni e i loro pensieri confermando un rapporto stretto, di “vicinanza” tra la scuola Vicinanza-Pirro, i ragazzi e le famiglie.

I sei vincitori del concorso “Vicinanza ai tempi del coronavirus” sono: Maria Sofia De Martino (scuola dell’infanzia), Vincenzo Fattoruso (scuola primaria), Norma Maria Restaino (scuola primaria), Claudia Collina (scuola primaria), Sameen Shahriar Raihan (scuola secondaria) e Dario D’Urso (scuola secondaria). A tutti loro va in premio un carnet di gelati presso la gelateria-pasticceria Giallo Limone sita in via Papio n.6, a pochi passi dalla scuola Vicinanza. Menzione speciale per gli alunni della scuola secondaria di primo grado Pirro che hanno presentato degli elaborati al termine di un percorso seguito dalla professoressa Pirone.

De Angelis - Grafica e stampa

Commenti

I commenti sono disabilitati.