Assistenza computer salerno e provincia

Crollo a Genova, si riaccende l’allarme sul Viadotto Gatto

La preoccupazione del presidente della Commissione Trasparenza, Antonio Cammarota e del consigliere comunale Roberto Celano

Federica D'Ambro

“La tragedia di Genova non può non far riflettere sul fatto che per evitare tragedie è necessaria un’attenta azione preventiva e manutentiva sulle opere esistenti, in particolare su quelle a rischio. Da tempo solleviamo la problematica del viadotto Gatto che desta preoccupazioni e necessiterebbe di maggiore considerazione da parte delle Autorità preposte. – ha commentato Roberto Celano – Ci auguriamo che, anche alla luce di quanto accaduto a Genova, la sicurezza del viadotto Gatto diventi finalmente una priorità amministrativa”.

E’ di 35 il bilancio dei morti sul ponte Morandi a Genova, al momento tutte le forse sono interessate nel recupero e soccorso delle persone che, sfortunatamente, in quel momento si trovavano a passare sull’A10 in auto. La tragedia che in queste ora ha colpito Genova non può far altro che rimandare a quello che, potrebbe succedere a Salerno con il Viadotto Gatto. Il consigliere d’opposizione Roberto Celano e il presidente della Commissione Trasparenza Antonio Cammarota hanno fatto un’associazione lecita, che riaccende i riflettori su una questione mai risolta.

 

“A seguito delle indagini svolte dalla Commissione Trasparenza, 15 mesi fa, lanciammo l’allarme: il viadotto Gatto è pericoloso.- aggiunge Cammarota –  Oggi crolla il ponte Morandi a Genova, mentre a Salerno si parla di bombardare, dopo Porta Ovest, il fondo marino, facendo tremare ancora di più le infrastrutture”. 

Una preoccupazione che arriva da oltre un anno dalle audizioni della Commissione trasparenza, dove emerse che le verifiche strutturali per la sicurezza del viadotto Gatto, non sono state fatte, al contrario di lavori di manutenzione ordinari.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.