Taste - Sapori Mediterranei

Vertenza vigili, De Luca: “C’è da vergognarsi, basta con i ricatti”

L'ex sindaco di Salerno si esprime in merito alla vertenza vigili, che va avanti da diverse settimane, durante l'appuntamento del venerdì a Lira Tv

Federica D'Ambro

In merito a quello che sta accadendo tra i vigili urbani e l’amministrazione comunale da diverse settimane, si è espresso anche il governatore della Regione Campania ed ex sindaco di Salerno, Vincenzo De Luca.
“C’è da vergognarsi, per quanto mi riguarda l’amministrazione comunale deve dire basta a questi ricatti che sono vergognosi. Questa vertenza dura da mesi con continui rilanci: hanno avuto l’aumento dei buoni mensa, dei tempi di vestizione evidentemente complessa vista la richiesta, sono stati stanziati 300mila euro per gli straordinari per il periodo di Luci d’Artista, ma come sempre quando ci sono dei caporioni a guidare queste sommosse succedono degli imprevisti”
Con queste parole, si esprime in maniera caustica De Luca durante la trasmissione Lira Tv, nel solito appuntamento del venerdì.
“Se ci sono vigili-in conclusione- che hanno necessità familiarie interesse a fare lo straordinario perché magari hanno un solo stipendio in famiglia, piena disponibilità a organizzare anche turni che consentano di percepire un po’ di straordinario. Se invece vanno bene i de o tre caporioni, se li tengano, e denunceremo alla città tutti i comportamenti”.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.