Assistenza computer salerno e provincia

Vertenza Municipale di Salerno, arrivano 100 radio ma per i sindacati non basta

La denuncia del segretario provinciale Angelo Rispoli della Csa provinciale: “All’appello mancano le dotazioni di divise, manette e spray urticante”

Sono arrivate le nuove 100 radio promesse dai vertici del Comune di Salerno al Comando della polizia municipale della citta d’Arechi. La conferma arriva da Angelo Rispoli, segretario della Csa provinciale, che da anni segue la vertenza dei caschi bianchi salernitani. “Siamo contenti che le promesse siano state mantenute, almeno per le radio, ma la lista di quanto spetta ai poliziotti della Municipale è ancora lunga”, ha detto. “Attendiamo ancora le 224 divise che andranno a vestire tutti i componenti del Comando e aspettiamo di capire quando saranno consegnate le manette ai 20 nuovi assunti. Infine, vorremmo capire quali sviluppi avrà la proposta dei corsi di formazione e autodifesa, oltre alla dotazione di 224 bombolette di spray urticante per tutto il personale”.

Nota dolente, per Rispoli, resta anche il capitolo assunzioni. “La normativa in materia dice che nella Municipale il rapporto per i nuovi reclutamenti è di uno a uno. A Salerno ben cinque, tra pensioni e decessi, non fanno più parte del corpo”, ha continuato il segretario generale della Csa provinciale. “Due sono le cose da fare: scorrere l’attuale graduatoria di mobilità e assumere i quattro residui. Per l’ultimo posto libero invece si dovrebbe bandire un nuovo concorso per due posti part-time. Così si darebbe un’opportunità importante per i giovani salernitani. Spero che l’amministrazione comunale prenda nota di tutto questo”.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.