Richiedi la tua pubblicità

Vallo della Lucania, 42enne in carcere per stalking alla ex convivente

L'uomo, di origine romena, si è reso responsabile di atti persecutori nei confronti della donna, ingenerando in lei un permanente stato di ansia e di paura

admin

Nella giornata di oggi i Carabinieri della Compagnia di Vallo della Lucania, coordinati dal Tenente Malgieri Mennato, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di applicazione della custodia cautelare in carcere emessa dalla Procura della Repubblica di Vallo della Lucania nei confronti di un 42enne, G.N.C. le sue iniziali, nato in Romania e residente ad Ascea, resosi responsabile ai aver compiuto atti persecutori nei confronti della ex convivente, ingenerando in lei un permanente stato di ansia e di paura. Le indagini condotte dai militari dell’Arma hanno permesso di appurare che l’individuo, durante ed al termine della relazione sentimentale con la vittima, aveva reiterato condotte moleste con pedinamenti, minacce ed aggressioni. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato condotto presso la Casa Circondariale di Vallo della Lucania a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.