Richiedi la tua pubblicità

Usura a ristoratore e tentata estorsione, disposto rinvio a giudizio per gli aguzzini

È di alcuni giorni fa il rinvio a giudizio disposto per usura e tentata estorsione ai danni di un’attività ristorativa di Salerno città

cronaca asalerno post categoria

L’aps guidata dal presidente Tommaso Battaglini, all’indomani della relazione semestrale della DIA che ha fotografato l’andamento criminale a Salerno e provincia nel II semestre 2021, posiziona la lente d’ingrandimento sulla necessità di mantenere alta l’asticella dell’attenzione ed avviare, in anticipo, una capillare Campagna di prevenzione.

Nel frattempo prosegue il lavoro dell’Ufficio Legale coordinato dal penalista Antonio Picarella.

È di alcuni giorni fa il rinvio a giudizio disposto per usura e tentata estorsione ai danni di un’attività ristorativa di Salerno città, la cui proprietà si era rivolta proprio ad SOS antiracket, costituita parte civile al fianco della vittima, per la denuncia e l’assistenza legale.

La prima udienza è in calendario nei primi giorni di dicembre dinanzi al I Collegio della I Sezione Penale del Tribunale di Salerno.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.