Assistenza computer salerno e provincia

Università di Salerno, ecco il piano tasse per l’anno accademico 2016/2017

Prevista una riduzione dei contributi per gli studenti collocati nella prima fascia di contribuzione: 300 euro l'anno (oltre l'imposta di bollo) una diminuzione di circa il 20 per cento rispetto all'anno accademico precedente

Federica D'Ambro

Presso il Salone Bottiglieri di Palazzo Sant’Agostino a Salerno, si terrà la Conferenza di presentazione della Politica Tasse e Contributi di Ateneo per l’a.a. 2016/2017. Nel corso dell’incontro il Rettore Aurelio Tommasetti illustrerà il nuovo Piano Tasse Unisa approvato dalla Commissione Tasse di Ateneo e presenterà le novità relative all’offerta formativa universitaria e alla dinamica delle iscrizioni per il nuovo anno accademico.
Per quanto riguarda la politica a sostegno delle fasce più deboli:
E’ prevista una riduzione dei contributi per gli studenti collocati nella prima fascia di contribuzione: 300 euro l’anno (oltre l’imposta di bollo) con una diminuzione di circa il 20 per cento rispetto all’anno accademico precedente.
Riduzione del 10 per cento delle tasse universitarie per gli studenti dalla seconda alla quarta fascia di contribuzione.
Riduzione del 4 per cento per tutte le altre fasce (dalla quinta alla decima).
L’università di Salerno non adeguerà le tasse e i contributi universitari al tasso di inflazione programmato per l’a.a. 2016 (come previsto dal D.M. del 29 marzo 2016 n.201/2017) fissato nella misura dell’1 per cento.
Riduzione del 11 per cento delle tasse universitarie per gli studenti collocati dalla seconda alla quarta fascia di contribuzione.
Riduzione del 5 per cento per tutte le altre fasce (dalla quinta alla decima).
Mentre per la politica a sostegno del merito è confermato per l’anno accademico 2016/2017 il rimborso integrale delle tasse per gli studenti che superano tutti gli esami previsti dal loro piano di studi annuale.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.