Impresa di Pulizia a Salerno

“Un’altra verità”, successo per il romanzo noir ambientato a Salerno

Grande successo per la campagna di pre ordini del romanzo inedito dello scrittore salernitano Gerardo Petretti, "Un'altra verità".

Grande successo per la campagna di pre ordini del romanzo inedito dello scrittore salernitano Gerardo Petretti, “Un’altra verità”. Il noir, ambientato a Salerno, è stato selezionato da Bookabook: casa editrice milanese che utilizza il crowdfunding per finanziare il lancio di nuove opere. Il finanziamento collettivo, confermano dalla casa editrice, ha dimostrato di essere uno strumento straordinario per creare delle comunità in molti ambiti e soprattutto in quello editoriale. Alcuni dei libri più letti degli ultimi anni sono diventati tali attraverso il crowdfunding. Basti pensare a “Storie della buonanotte per bambine ribelli”, best seller internazionale.

Nel mercato del libro italiano è ancora più importante costruire un pubblico di lettori. Secondo i dati AIE (Associazione italiana degli editori) le principali leve di vendita di un’opera sono la notorietà dell’autore ed il passaparola.

Una casa editrice deve scegliere se pubblicare esclusivamente autori già noti (per ragioni letterarie o professionali) o se scommettere su esordienti ed emergenti costruendo un forte passaparola. Il crowdfunding serve proprio a questo: costruire una comunità di lettori e dare il via al passaparola prima ancora che il testo arrivi sugli scaffali delle librerie. “Ho deciso di lanciare il mio libro con Bookabook perchè ho apprezzato la chiarezza, la disponibilità e soprattutto perchè gli è piaciuta la storia” racconta Petretti, che sul libro aggiunge: “In questo romanzo ho voluto approfondire il tema delle apparenze: le cose spesso non sono come sembrano, ma la verità prima o poi viene a galla”. Politica e malaffare, connessi in un tessuto sociale compromesso, sono protagonisti di una storia avvincente e violenta. Il protagonista è Tommaso D’Amato, uno stimato manager di origini salernitane che vive a Milano. Quando era ancora molto piccolo, suo padre Riccardo e sua madre Vittoria si suicidarono.

Questo evento tragico segnò una profonda crisi per la città di Salerno, dove la famiglia D’Amato aveva costruito un impero. Tommaso cresce con suo nonno materno Salvatore Vaccaro, che senza sottrarsi mai ai sacrifici di piccoli lavori di edilizia spicciola, passa al guadagno facile attraverso la speculazione, fino a diventare forte e potente. A suo nipote trasmette la convinzione che suo padre sia stato un drogato. Ma un video fatto recapitare da una donna, che si presenta in qualità di notaio, gli rivelerà un’altra verità.

Per sostenere la campagna è sufficiente preordinare il libro, in formato ebook o volume, su https://bookabook.it/libro/unaltra-verita/

Impresa di Pulizia a Salerno

Commenti

I commenti sono disabilitati.