No Signal Service

Un grido in Toscana, la Salernitana ci prova

Muzzi si affida a Dezi dietro la coppia La Gumina-Mancuso. Ventura punta nuovamente su Dziczek, Kiyine ritorna sulla fascia sinistra

admin

Le probabili formazioni

EMPOLI (4-3-1-2)

Brignoli; Vaseli, Maietta, Pirello, Nikolau; Frattesi, Stulac, Bandienelli; Dezi; La Gumina, Mancuso.

All. Muzzi

SALERNITANA (3-5-2)

Micai; Karo, Migliorini, Pinto; Lombardi, Akpa Akpro, Dziczek , Maistro, Kiyine; Gondo, Djuric.

All. Ventura

                                                             Il match

Sarà una partita fondamentale per entrambe le compagini, quella che quest’oggi vedrà affrontarsi Empoli e Salernitana. Il match del Castellani, infatti, potrebbe rappresentare il match della svolta sia per i granata di mister Ventura che per i toscani di Roberto Muzzi. Le due squadre, in questo periodo, non sono sembrate essere quelle viste ad inizio stagione, quando ambedue le rose si sono trovate a lottare per le posizioni di vertice. Partiamo dai padroni di casa. L’Empoli, arriva alla partita odierna dopo il KO contro la Virtus Entella, il quarto in sei match dopo quelli contro Pescara, Frosinone e Cremonese. Attualmente, i toscani occupano la tredicesima posizione in classifica a quota 21 punti (uno in meno della Salernitana), frutto di 5 vittorie, 6 pareggi e 5 sconfitte. Anche per il match di quest’oggi, mister Muzzi dovrebbe affidarsi ancora al 4-3-1-2. In porta Brignoli, difesa a quattro formata dalla coppia centrale Maietta-Pirello, Vaseli sulla fascia destra e Nikolaou sul versante opposto. In mediana, l’esperto Stulac con Frattesi sul centrodestra e Bandinelli sul centrosinistra,mentre per quanto riguarda il reparto offensivo, sulla trequarti dovrebbe agire l’interessante Dezi che dinanzi avrà quasi sicuramente Antonino La Gumina e Leonardo Mancuso, quest’ultimo capocannoniere dell’Empoli con 5 reti all’attivo. Contro i granata, non ci saranno i vari Antonelli, Balkovec ( miglior assist man dei toscani), Polvani, Gazzola e Romagnoli. Capitolo Salernitana. I granata, al Castellani, si schiereranno ( a meno di sorprese dell’ultimo minuto) con il consueto 3-5-2. Tra i pali Micai, terzetto difensivo formato da Karo sul centrodestra, Migliorini centrale e Pinto (che vince il ballottaggio con Billong) sul centrosinistra. A centrocampo, Dziczek in mediana con Akpa e Maistro ai suoi lati (rifiata Di Tacchio), sulla fascia destra confermatissimo Cristiano Lombardi mentre sul versante opposto Sofian Kiyine ritornerà al ruolo in cui ha fatto meglio in questa stagione. In attacco la coppia Djuric-Gondo. A poche ore dal match, entrambi i mister si sono espressi sulla partita che le loro squadre si apprestano ad affrontare. Il trainer toscano Muzzi, in conferenza stampa, ha sottolineato come:” La Salernitana si troverà dinanzi una squadra che vuole conquistare punti e che in campo darà il massimo”, Ventura invece si aspetta:” Una Salernitana che vuole dare continuità alla vittoria contro il Crotone e capace di fare ulteriori passi in avanti”. Quest’oggi, saranno circa 300 i supporter granata che accompagneranno Micai e compagni, in questa trasferta toscana. Come detto, nella partita del Castellani, Empoli e Salernitana vorranno conquistare l’intera posta in palio così da mettersi alle spalle il momento “delicato” che entrambe  hanno vissuto contemporaneamente.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.