Assistenza computer salerno e provincia
Pizzeria Betra Salerno

Ultimo atto a tinte rosa e nero. Salernitana sotto all’Arechi (0-1 pt)

All'Arechi decide una rete di Chocev. Il Palermo prova a sperare nella massima serie. Granata non pervenuti

Alfonso Maria Tartarone

SALERNITANA-PALERMO 0-1

SALERNITANA (4-3-1-2). Radunovic, Casasola, Schiavi, Mantovani, Popescu, Akpa Akpro, Ricci, Palombi, Rosina, Gaeta, Rossi. A disp.: Ilidias, Vitale, Signorelli, Tuia, Minala, Orlando, Bocalon, Di Roberto, Sprocati, Monaco, Novella, De Sarlo. All.: Colantuono.
PALERMO (4-3-1-2). Pomini, Rispoli, Dawidowicz, Rajkovic, Aleesami, Murawski, Jajalo, Chochev, Trajkovski, La Gumina, Moreo. A disp.: Maniero, Guddo, Accardi, Coronado, Gnahoré, Balogh, Fiordilino, Fiore, Szyminski, Ingegneri. All. Stellone.
MARCATORE. 46′ Chocev.
ARBITRO. Baroni di Firenze (Borzomì-Chiocchi; Carella)
NOTE. Ammoniti: Rajkovic, Rossi; minuti di recupero: 2′ pt.

Ultimo atto a tinte rosa e nero. Palermo avanti con Chocev all’Arechi. Salernitana non pervenuta. IL PRIMO TEMPO. Da una parte la Salernitana quasi in vacanza (a salvezza raggiunta), dall’altra il Palermo a caccia della massima serie (attraverso una serie quasi improbabile di risultati) o del miglior piazzamento possibile nella griglia play-off. Ed allora, rosanero arrembanti nei primissimi giri di lancette. La prima conclusione, terminata comodamente tra le braccia di Radunovic, porta la firma di Trajkovski. Poco più tardi i siciliani trovano anche il vantaggio. Rispoli, però, non ha fatto i conti con la bandierina alzata (fuorigioco inesistente) del collaboratore dell’arbitro Baroni. Della formazione granata, largamente riimaneggiata, nessuna notizia. Ci prova nuovamente l’undici di Stellone. L’estremo difensore campano, sul preciso stacco aereo di Moreo, abbassa la saracinesca. Durante il recupero della prima frazione, a testimonianza di una netta supremazia territoriale, è Chocev a siglare il punto dell’uno a zero in favore del Palermno

Assistenza computer salerno e provincia
Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.