Scarpe per bambini - Millepiedi

Tutto pronto per la terza edizione di “DegustArte”

Le parole delle organizzatrici del'evento Barbara De Scianni e Cinzia Cicalese :"Cerchiamo sempre di valorizzare e rivalorizzare quello che è il bello del nostro territorio"

Federica D'Ambro

“Andiamo ad aggiungere ogni anno sempre qualcosa in più, colori, mostre, arte, artigianato, street food e laboratori per famiglie e per i bambini – queste le parole delle organizzatrici del’evento Barbara De Scianni e Cinzia Cicalese – cerchiamo sempre di valorizzare e rivalorizzare quello che è il bello del nostro territorio e del buon cibo salernitano”.

Storie di arti, botteghe, sapori. Storie di legami con l’identità del passato, una ricchezza che va recuperata volta per volta. DegustArte Salerno percorre per il 3° anno la strada della riscoperta del “bello salernitano”, raccontato in tutte le forme possibili: il piatto tipico, gli strumenti antichi al servizio della manualità, la performance artistica tradizionale. Una filosofia che ispira da sempre l’Agenzia di Event Planner “Mestieri e Sapori”, organizzatrice della kermesse. Nel fine settimana del 16 e 17 settembre, dalle ore 18 alle 24, il Castello di Arechi farà da scrigno privilegiato a questo microcosmo di inventiva: entrare nella Roccaforte, “eminenza” culturale, storica e archeologica di Salerno, significherà essere proiettati in un’atmosfera quasi “fuori dal tempo”, ammirando un patrimonio di idee dal valore inestimabile e una cornice paesaggistica da tutelare e valorizzare. L’evento è patrocinato dal Comune di Salerno, con la partecipazione della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio di Salerno e Avellino.

Questa mattina, a Palazzo di Città, si è tenuta la presentazione dell’evento alla presenza dell’assessore al Commercio Dario Loffredo. Sabato 16, alle ore 18, taglio del nastro al Castello con le percussioni degli Utungu Tabasamu.

Un week-end in cui ci sarà tanto da fare e da vedere. Nello spiazzo posto in cima alla salita dell’ingresso, gli Arcieri dell’Associazione “Roberto il Guiscardo” sfideranno i visitatori a centrare il bersaglio. Una buona birra artigianale, una pannocchia alla brace e altre chicche di street food offriranno – nella stessa area – immediato ristoro dopo la simpatica prova sportiva. Accanto al “campo di gara”, numerosi stand di artigianato esclusivo, intervallati da clown e cantastorie. Sui gradoni della scalinata panoramica che conduce al cuore del castello (l’ascensore sarà disponibile solo per disabili e mamme con passeggini), pezzi d’arte in mostra fra dipinti, oggetti in rame e manufatti in ceramica. Curiosità per il ritrattista Fabrizio Beraglia, capace di “ritagliare” su carta i profili delle persone.

Al termine dell’ascesa “artistica”, proseguendo verso le “cannoniere”, mostre e laboratori di ceramica a cura di Mara D’Arienzo, Presidente B.A.R. (Bottega Artigiana Relazionale). Svoltando, invece, a sinistra, le scale condurranno alla Corte delle Armi, che ospiterà altri produttori di street food e alcuni laboratori di “riciclo creativo”. All’esterno della Corte, sul Belvedere, trasformato in una sorta di anfiteatro, spettacoli di burattini inframezzati da clown e favole animate. Dalle ore 21:00, sul palco della Corte, la “svolta musicale”: Fabio Ianniello, il folk di Alessandra Ranucci coi “Lithodora”, le emozioni in ritmo degli Utungu Tabasamu. Da non perdere, infine, il coinvolgente spettacolo del fuoco a cura del Circo Brigante.

Ecco il programma completo:

Sabato 16 Settembre

  • Ore 18.00: taglio del nastro con le percussioni degli Utungo Tabasamu per inaugurare la terza edizione del DegustArte Salerno e regalarci tantissime emozioni con il loro ritmo
  • Ore 18.30: apertura stand enogastronomia, street food e artigianato
  • Dalle ore 18.30: esercitazioni di tiro con l’arco a cura di Nicola Mari (A.S.D. Arcieri Roberto il Guiscardo).
  • Dalle ore 18:30 alle Bocche di Fuoco laboratorio di ceramica Raku Light a cura di Mara D’Arienzo, presidente dell’associazione B.A.R. – Bottega Artigiana Relazionale
  • Dalle ore 18:30 laboratorio di riciclo creativo a cura dell’associazione l’Albero delle Idee (grotta all’interno della Corte delle Armi)
  • Alle ore 18:30 – 19:30 – 20:30 spettacoli di teatrino dei burattini intervallati da momenti di clowneria e lettura animata a cura di Salsiccia&Friariello. (Terrazzo Belvedere)
  • Dalle ore 19.00 : laboratorio strumenti musicali con materiali da riciclo a cura del gruppo musicale Utungo Tabasamu (Palco della Corte delle Armi)
  • Alle ore 21:00: nel piazzale dell’accampamento arcieristico diamo ritmo alle nostre emozioni con gli Utungo Tabasamu
  • Alle ore 21:30 – 22:30 – 23:30 Performance artistica del musicista Fabio Ianniello (Palco Corte delle Armi)
  • Alle ore 22:00 – 23:00 nella Corte delle Armi diamo ritmo alle nostre emozioni con gli Utungo Tabasamu

Domenica 17 Settembre

  • Ore 18.00: apertura stand enogastronomia, street food e artigianato
  • Dalle ore 18.00: esercitazioni di tiro con l’arco a cura di Nicola Mari (A.S.D. Arcieri Roberto il Guiscardo).
  • Dalle ore 18:00 alle Bocche di Fuoco laboratorio di ceramica Raku Light a cura di Mara D’Arienzo, presidente dell’associazione B.A.R. – Bottega Artigiana Relazionale
  • Dalle ore 18:00 laboratorio di riciclo creativo a cura dell’associazione l’Albero delle Idee (grotta all’interno della Corte delle Armi)
  • Alle ore 18:30 – 19:30 – 20:30 spettacoli di teatrino dei burattini intervallati da momenti di clowneria e lettura animata a cura di Salsiccia&Friariello (Terrazzo Belvedere)
  • Alle ore 18:30 nel piazzale dell’accampamento arcieristico, Alessandra Ranucci ed il gruppo di danze popolari ASD Lithodora sport, si esibiranno in danze itineranti.
  • Dalle ore 18.30 alle 19.30: nella Corte delle Armi pizza-lab a cura della pizzeria Red Carpet – Pizza & altro di Angri
  • Alle ore 19:00 Officina “Open – diamo spazio ai giovani” a cura di Fabio Ianniello (Palco Corte delle Armi)
  • Alle ore 20:30 nel piazzale dell’accampamento arcieristico spettacolo del fuoco a cura degli artisti del Circo Brigante
  • Alle ore 21:00 Alessandra Ranucci ed il gruppo di danze popolari ASD Lithodora sport – partiranno dal piazzale dell’accampamento arcieristico con danze itineranti verso la corte delle Armi
  • Alle ore 21:30 nella Corte delle Armi spettacolo del fuoco a cura degli artisti del Circo Brigante
  • Alle ore 22:30 suoni e danze popolari a cura di Alessandra Ranucci ed i Lithodora

✔Lungo il percorso dell’ Artigianato ritagli d’arte del Profilista Fabrizio Beraglia, momenti musicali di Fabio Ianniello e clowneria a cura di Salsiccia&Friariello. Esposizione pittorica e di ceramica a cura di Natale Pascale e Paola Scafuri, esposizione d’arte a cura di Mara D’Arienzo presidente dell’associazione  B.A.R. – Bottega Artigiana Relazionale di Vietri sul Mare.

✔Ingresso: 3 euro (bambini fino a 4 anni non pagano)

☎ Per informazioni e contatti:

329 8467807 – 345 6150238

info@mestieriesapori.com

✔nel costo d’ingresso di 3.00€ è incluso l’ingresso al castello, la partecipazione a tutti i laboratori, il teatrino, i giochi per i bimbi e gli spettacoli musicali.

26714

Matterello - Pizzeria a salerno

Commenti

I commenti sono disabilitati.