No Signal Service

Tutti in campo per ricordare Matteo Leone nel Memorial con la Salernitana Primavera

L’Olympic Salerno ha preso parte martedì pomeriggio, nel giorno di San Francesco, alla seconda edizione del Memorial “Matteo Leone”, in ricordo del giovane operatore portuale prematuramente scomparso e fortemente voluto dall’attuale direttore tecnico del settore agonistico dei colchoneros, Peppe Liguori, primo fautore dell’iniziativa. “Mai ti dimenticheremo, sarai sempre nei nostri pensieri e ogni giorno ci mancherà il tuo sorriso, la tua gioia di vivere, l’amore che ci hai donato. La tua più grande eredità sarà l’amore che ci hai donato”, le parole di Liguori. Al triangolare calcistico tenutosi al campo “Volpe” hanno partecipato insieme al sodalizio biancorosso la Salernitana Primavera ed il Centro Storico Salerno, squadra dell’omonimo quartiere di cui Matteo è originario ed a cui lega i più bei ricordi della sua vita. Alla cerimonia inaugurale che ha preceduto il fischio d’inizio hanno presenziato il sindaco di Salerno Vincenzo Napoli accompagnato dall’on.le Piero De Luca e dall’amministratore delegato dell’Us Salernitana Maurizio Milan insieme ad altri esponenti della vita pubblica e civica salernitana che hanno tributato il loro omaggio alla famiglia Leone, presente al gran completo e capeggiata da papà Emilio. Il club di patron Matteo Pisapia ha ribadito così, ulteriormente, il proprio impegno nel supportare iniziative sociali caratterizzate da fair-play e dove, al di là dell’aspetto ludico e sportivo, ciò che più conta e risalta è lo spirito aggregativo e solidale che accompagna il ricordo di una persona che ha lasciato troppo presto i suoi affetti e le sue passioni. Un impegno condiviso con la Salernitana, rappresentata anche dal team manager Sasà Avallone, e con il Centro Storico Salerno del presidente Gennaro Avino. Il coro “Matteo Vive” ha scandito l’intero pomeriggio che ha visto sugli spalti una nutrita rappresentanza di tifosi e cittadini salernitani. Per la cronaca nel primo incontro i ragazzi di mister Fabrizio Bucciarelli hanno battuto 1-0 la Primavera della Salernitana allenata da Luca Fusco, vittoriosa con il medesimo risultato sul Centro Storico che si aggiudica il mini torneo grazie alla differenza reti dettata dal 3-0 dell’ultima partita contro l’Olympic. Nell’occasione il tecnico biancorosso ha ruotato tutti gli elementi a sua disposizione, dando spazio anche ad elementi in quota Juniores e approfittandone per trarre buone indicazioni in vista del doppio confronto ravvicinato con la Rocchese.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.