Taste - Sapori Mediterranei

Turisti tedeschi “intrappolati” nel centro storico

In auto, stavano per accedere alla ztl attiva: i residenti li aiutano a fare manovra per liberarsi ed evitare la multa

admin

Volevano visitare il centro storico di Salerno e vi si sono avventurati con l’auto. Poi, resisi conto che stavano per addentrarsi in una zona chiusa al traffico veicolare, hanno tentato di tornare indietro ed è stato in quel momento che sono iniziate le difficoltà. Piccola disavventura, questa mattina, per una coppia di turisti tedeschi in visita in città e che, intenzionati a fare una passeggiata su quattro ruote nel cuore antico di Salerno, una volta giunti nella zona del Museo diocesano si sono accorti che dinanzi a loro vi era l’ingresso di una zona pedonale. Per evitare che gli venisse comminata una multa per aver infranto la ztl attiva, i due turisti hanno provato a mettere in pratica diverse manovre per riuscire ad uscire dal “vicolo cieco” nel quale erano finiti. Complice la presenza di numerose vetture parcheggiate e gli spazi notevolmente ristretti che caratterizzano le vie antiche della città, però, le operazioni hanno richiesto molto tempo e fatica al punto che il traffico è andato in tilt per circa 30 minuti. Sono stati i residenti della zona, alla luce dell’assenza della polizia municipale, ad aiutare gli spaesati tedeschi, spostando automobili e dando indicazioni per riuscire a districarsi dal groviglio. Missione compiuta: turisti tedeschi “liberati” e largo Plebiscito nuovamente percorribile.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.