Pizzeria Betra Salerno

Tuia: “Risposta positiva del collettivo. Pucino ottimo innesto”

Il centrale scuola Lazio si presenta da leader in mixed zone

admin

Pari a reti bianche, qualche rischio sventato con bravura e fortuna. La prima della Salernitana 2017/2018 in quel di Venezia può essere archiviata positivamente. E’ d’accordo Alessandro Tuia che nel post-gara analizza con lucidità il match con i lagunari: “E’ stata una gara piuttosto semplice da leggere, in fase difensiva ci siamo ben comportati riuscendo a contenere le fonti di principale pericolo, parlo soprattutto di Falzerano che con le sue accelerazioni e cambio di passo ci ha tenuti sull’attenti per gran parte della partita”. Il centrale difensivo spesso criticato e bistrattato ma alla fine sempre perno del team di Bollini prosegue: “Oggi è mancata un pò di cattiveria sotto porta ma non facciamo drammi. La squadra è compatta, sono convinto che Bocalon raggiungerà facilmente la doppia cifra: siamo agli inizi, affineremo la manovra e lavoreremo per acquisire cinismo e concretezza. Per questa sera archiviamo con soddisfazione la prestazione mia e dei compagni di reparto, faccio i complimenti a Pucino che si è ben inserito nei meccanismi già oleati di chi c’era prima”. Chiosa sugli obiettivi: “E’ prematuro parlarne, il campionato è lungo e va vissuto almeno inizialmente alla giornata”.

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.