Taste - Sapori Mediterranei

Truffa sulla ricerca, 8 docenti dell’Università di Salerno a processo

Associazione a delinquere finalizzata all'indebito incasso di fondi pubblici è questa l'ipotesi dell'accusa ai danni di docenti e tecnici

Federica D'Ambro

Associazione a delinquere finalizzata all’indebito incasso di fondi pubblici. E’ questa l’ipotesi del procuratore Rocco Alfano ai danni di otto docenti e tecnici dell’Università degli Studi di Salerno. Come si legge sul quotidiano La Città a reggere le redini di quella che per la Procura è stata una truffa milionaria era secondo l’accusa il docente universitario Saverio Salerno. Il procedimento giudiziario fu aperto nel 2011 e nel luglio scorso è sfociato in un avviso di conclusione per 12 persone. Di fatto, secondo il “Polo d’eccellenza” dell’Ateneo di Fisciano, la presunta frode è stata messa in piedi all’insaputa di alcuni collaboratori del docente Salerno, per i quali gli inquirenti hanno proposto un provvedimento di archiviazione.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.