Taste - Sapori Mediterranei

Truffa case vacanze a Sapri, in manette 7 persone

Ieri i carabinieri della stazione di Sapri hanno scoperto la truffa che sette persone mettevano in atto tramite il sito di annunci Subito.it

Federica D'Ambro

I Carabinieri della Stazione di Sapri hanno “chiuso il cerchio” su una serie di truffe compiute tra Sapri, Villamare e Policastro, nel corso di quest’estate. Le vittime, circa 20 avventori alla ricerca di case vacanze, tra giugno ed agosto 2015, attraverso i vari annunci sul noto sito Subito.it, sono stati raggirati con la promessa di locazione di “stupende” vilette o appartamenti, in realtà all’atto dell’arrivo a Sapri tutti risultati inesistenti. Ieri,infatti, i Carabinieri della Stazione, hanno deferito per truffa aggravata in concorso sette persone, tutti residenti tra Napoli, Palermo e Taranto, risultati dunque responsabili di aver messo in piedi un vero e proprio business, in grado di fruttare diverse migliaia di euro, grazie alle varie “caparre” che gli stessi richiedevano al momento della stipula dell’accordo. Adesso i giovani truffatori, tutti tra i 27 ed i 39 anni di età, dovranno rispondere del danno materiale e morale arrecato alle varie vittime.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.