Assistenza computer salerno e provincia

Trovato in casa con un fucile a canne mozze, arrestato 43enne rumeno

L'arma era priva di marca e matricola, perfettamente funzionante e completa con cartucce

536

Nella trascorsa notte, ad Eboli, località Campolongo, i Carabinieri della Compagnia di Battipaglia hanno tratto in arresto il 43enne Romulus CIUCA, di origini rumene, residente ad Eboli, bracciante agricolo, nella flagranza del reato di detenzione abusiva di arma da sparo clandestina. I militari, nel corso di una perquisizione domiciliare espletata d’iniziativa, nell’ambito di un’attività finalizzata a contrastare i reati predatori, presso l’abitazione dello straniero, hanno trovato, abilmente nascosto nella parte inferiore del divano-letto del soggiorno, un fucile a canne mozze calibro 16, privo di marca e matricola, perfettamente funzionante, completo di 5 cartucce, di cui 2 in canna, nonché utensili vari atti allo scasso. Al termine delle formalità di rito, il 43enne è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso il proprio domicilio e l’arma sequestrata.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.