Pizzeria Betra Salerno

#TreCose.. Gene Kelly e Frida Kahlo

#TreCose sulla Salernitana, dopo la gara contro il Benevento

Marco Rarità

Non ricordo quale ma in una serie televisiva statunitense mi rimase una battuta: “Sembra sempre che sta per piovere se guardi solo le nuvole”. Sul cielo dell’Arechi verso il mare si alza l’arancio all’imbrunire: così Luiz Felipe Marchi, ragazzotto nato in una cittadina brasiliana grande quanto Baronissi, decide di scacciar via le streghe. Ricky Improta da Pozzuoli supera i chilometri per il primo tagliando, Melara e Venuti stanno ancora aspettando Vitale al bar..

In abito chiaro con un ombrello che volteggia mentre palleggia sulla metà campo, elegante e matematico, canta “Singin’ in the Rain” meglio di Gene Kelly, via Allende è la sua Hollywood, come regge bene il palcoscenico Della Rocca..

Spesso sembra che pecchi di negligenza ma quando illumina non bastano i watt per i riflettori. Il 10 granata dipinge su erba. E’ come questa Salernitana contro lo stregone, quasi surreale, maledettamente soddisfacente quanto tormentata. Come Frida Kahlo e una realtà troppo complicata da concepire..

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.