Scarpe per bambini - Millepiedi

“Tre sogni in affitto” al Barbuti Festival

Speranze e comicità attraverso le aspirazioni dei giovani

Giovedì 30 agosto alle 21.15, per la XXXIII edizione della rassegna estiva di teatro “Barbuti Festival”, in largo santa Maria dei Barbuti, nel centro storico di Salerno, la Compagnia Le Ombre andrà in scena con “Tre sogni in affitto”, da un’idea di Mauro Collina, scritto e diretto da Gianni D’Amato (ingresso 10 euro).

Uno specchio rotto. Due ragazzi con un sogno nel cassetto, tre fantasmi. Milioni di risate. Una storia come tante, una storia di oggi. Un futuro incerto e un sogno irrealizzabile in una cornice dai toni farseschi e favolistici. Tra ragazzi pronti a tutto, fantasmi birichini e irriverenti e la passione per il teatro. In un piccolo monolocale della periferia romana, due ragazzi – appena trasferitisi dal Mezzogiorno – cercano di districarsi nel difficile mondo dello spettacolo. Ma Roma è cara e devono fare i conti con bollette e regolare sostentamento. Da attore a bibliotecario uno, da attore a losco rappresentante (di che cosa non è ben chiaro) l’altro, provano a tirare a campare attendendo l’occasione. Tra loro e la straordinaria carriera desiderata, ci si mette la scaramanzia, uno specchio rotto e la comparsa di tre fantasmi. Tra scherzi e classici doppi sensi, della più antica e apprezzata scuola del teatro napoletano, si districano i personaggi e la loro evoluzione.

Matterello - Pizzeria a salerno

Commenti

I commenti sono disabilitati.