Taste - Sapori Mediterranei

Tre arresti in 12 ore, Carabinieri di Salerno potenziano controlli sul territorio

SALERNO - La Compagnia Carabinieri di Salerno, visto il difficile periodo storico che impone il controllo del rispetto della normativa Covid, ha potenziato anche le attività di sicurezza ordinarie grazie al costante impegno ed abnegazione dei propri militari. In tale cornice, l’aumento dei controlli sulla sicurezza delle persone ha portato a ben tre arresti in poco più di 12 ore. Si tratta di due evasi e di un ricercato poiché destinatario di misura cautelare. La Stazione Carabinieri di Salerno Mercatello, nella tarda serata del 4 dicembre ha rintracciato nel capoluogo S.A. , 38 enne di Castellammare di Stabia residente a Gragnano, destinatario di ordinanza di custodia cautelare in regime di detenzione domiciliare; la misura nasce per la commissione del reato di “maltrattamenti in famiglia”. A distanza di poche ore, nella mattina di ieri, la Stazione Carabinieri Salerno Principale, durante il controllo delle vie del centro storico, ha fermato e arrestato P.V. , 54enne pregiudicato evaso dalla detenzione domiciliare: dopo le formalità di rito è stato nuovamente associato dai militari al proprio domicilio, in attesa di future determinazioni dell’Autorità Giudiziaria. Infine dopo nemmeno un’ora, sempre la Stazione Carabinieri Salerno Mercatello, durante un pattugliamento, ha identificato il minore 17enne salernitano B.F.P., ricercato poiché fuggito da una comunità del casertano ove era ristretto. Anche in questo caso è stato nuovamente associato dai militari alla comunità in attesa di nuovi pronunciamenti giudiziari.
Proseguono quindi i controlli sul territorio della Compagnia Carabinieri di Salerno, per garantire l’ordinato vivere sociale.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.