Pizzeria Betra Salerno

Trattativa Gatto: la Salernitana prova a chiedere una contropartita tecnica

Intanto si sblocca l'intesa con Bernardini: il centrale pronto a firmare fino al 2021. Cascia, noie muscolari per Perico e Rossi

Tra poche ore torneranno sull’erba gli uomini di Colantuono, questa mattina impegnati nella prima seduta di giornata a Cascia, così come accaduto nella mattinata di ieri quando si è presentato il nuovo arrivato. Simone Palombi ha salutato staff, mister e compagni e si è messo a lavoro con il gruppo. Chi invece non ha lavorato con il resto della squadra sono stati Perico e Rossi, problemi muscolari per entrambi hanno svolto un lavoro differenziato. Detto dell’assenza degli infortunati, tra cui Alessandro Rosina, a Cascia non c’è Leonardo Gatto che non è mai partito “ufficialmente” per un attacco influenzale, così come accaduto a Signorelli che però è salito sul pullman con la squadra. La situazione Gatto resta bloccata, la società granata deve solo trovare l’accordo con l’Entella. Da Chiavari hanno già “chiuso” con il calciatore di Trebisacce, un triennale da poco meno di 150mila euro all’anno, in granata toccava i 120mila. La trattativa è stata avviata, si cerca solo di capire se può essere inserita una contropartita tecnica da parte dell’Entella. La squadra ligure ha diversi elementi in esubero ma nessuno interessa ai granata, blando interesse per il centrale difensivo Pellizzer, molto più intenso quello per La Mantia ma i “diavoli neri” non hanno nessuna intenzione di cedere l’attaccante. Probabile che si possa chiudere con il semplice passaggio di Gatto in bianco-celeste. Chi parte e chi invece probabilmente resterà in granata. Parliamo di Alessandro Bernardini che sta per rinnovare con i granata fino al 2021, allontanando così le “sirene” dalla cadetteria, su tutte il Novara aveva fiutato il leggero distacco con la società e stava per inserirsi per assicurarsi le prestazioni del centrale ex Livorno. In uscita si è vicini all’accordo con il Pordenone di Colucci per il trasferimento temporaneo di Emanuele Cicerelli, il classe ’94 ex Paganese, era vicino all’accordo con la Samb ma nella serata di ieri si è concretizzata la trattativa con la società neroverde.

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.