Taste - Sapori mediterranei

Tragedia ad Eboli: 22enne si spara in bocca al poligono di tiro

Ultim’ora

AGGIORNAMENTO 12:00 - C’è la prima ricostruzione ufficiale dei Carabinieri per quanto accaduto. Questa mattina alle ore 9.00 circa, presso il poligono di tiro a segno nazionale di Eboli, un ragazzo di Capaccio, A.D., classe ’97 si è suicidato eaplodendosi un colpo di pistola in bocca. Il gesto è riconducibile, dai primi accertamenti, ad una crisi depressiva. L’arma era stata noleggiata sul posto. L’intervento di rianimazione dei sanitari del 118 purtroppo non è servito. Sono stati effettuati i rilievi sul posto da parte dei Carabinieri ed acquisiti i filmati del circuito interno che hanno ripreso l’intera scena. La salma è stata restituita alla famiglia dopo l’esame esterno effettuato sul posto dal medico legale. Sono in corso comunque ulteriori accertamenti volti a far luce sull’intera vicenda.

AGGIORNAMENTO 11:30 - Il giovane deceduto è originario di Capaccio Paestum, non si sa quanto fosse volontario il colpo che lo ha ucciso, quindi al momento è difficile capire se si tratta o meno di un suicidio. Il ragazzo si trovava sul posto probabilmente per una esercitazione, non si esclude l’ipotesi che il colpo sia partito involontariamente. Ad indagare su quanto accaduto i Carabinieri, presente anche la Scientifica, il lavoro quest’ultimi sarà fondamentale per ricostruire la morte del 22enne.

Tragedia ad Eboli in via Serracapilli al poligono di tiro dove un ragazzo si sarebbe sparato in bocca nell’area di tiro a segno. Sul posto i sanitari del 118 dell’Humanitas, presenti anche le forze dell’ordine per ricostruire quanto accaduto.

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.