Taste - Sapori mediterranei

Tragedia ad Altavilla, si toglie la vita legandosi al climatizzatore

A trovare il corpo dell'uomo è stata la fidanzata, con cui da un anno conviveva

Federica D'Ambro

Una tragedia si è consumata questa mattina, intorno alle 10.15, ad Altavilla Silentina. Un uomo, 47enne del posto, è stato trovato senza vita dalla compagna, con cui da un anno conviveva. A chiamare il 118 e i  Carabinieri della Stazione di Altavilla, è stata la stessa donna, ancora sotto choc. I militari sono intervenuti in contrada S.Lucia. Secondo una prima ricostruzione, l’uomo ha utilizzato dei cavi elettrici, legati al motore esterno di un climatizzatore della casa, per togliersi la vita. Sul caso sono state aperte le indagini di rito, sono ancora ignoti i motivi che lo hanno spinto al folle gesto.

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.