Taste - Sapori Mediterranei

Tragedia a Tramonti, agricoltore schiacciato da un cancello

L'uomo non è sopravvissuto alle lesioni riportate, trasportato d'urgenza al Ruggi ma non ce l'ha fatta

TRAMONTI - E’ stato trasportato d’urgenza al San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno ma non c’è stato nulla da fare. Tragedia a Pietre, una frazione di Tramonti in Costiera Amalfitana dove ha perso la vita un 69enne di Maiori. L’uomo, un agricoltore, ex dipendente della Comunità Montana, è morto nella serata di ieri dopo essere rimasto schiacciato da un cancello che gli ha procurato gravi lesioni agli organi addominali e polmonari. Il 69enne si era recato a Pietre in un capannone per la vendita di macchinari per l’agricoltura per far riparare un attrezzo. Ancora non si conosce l’esatta dinamica di quanto accaduto, la struttura in ferro all’ingresso sarebbe fuoriuscita dal binario colpendo l’uomo. L’agricoltore ha riportato anche importanti danni alla testa, sul posto immediato l’intervento dei carabinieri della Compagnia di Amalfi, diretti dal capitano Umberto D’Angelantonio, che in queste ore stanno ricostruendo l’esatta dinamica dell’incidente e stanno cercando di comprendere come mai il cancello si sia sganciato.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.