Scarpe per bambini - Millepiedi

Tradizione e passione: i 10 anni di Tackle Salerno – LE FOTO

Store salernitano ai vertici nel settore legato alla tendenza casual in Italia, il racconto dei soci fondatori Roy Pagano e Manlio Lorito, la gioia dei titolari Enzo Peluso e Raffaele Gaudiano

.

Era il 2008 quando Tackle nasceva, uno spazio in via Luigi Guercio, poi il trasferimento in via dei Mercanti fino ad arrivare in piazza Vittorio Veneto, con la vetrina verso la stazione, sinonimo di partenza, sinonimo di viaggio. E proprio così nasce la storia di quella che è diventata una eccellenza tutta salernitana sul territorio, capace di conquistare clienti in tutt’Italia, diventando uno dei punti di riferimento per chi ama il genere casual. “Tutto nasce dalla passione di scoprire, tutto nasce da un viaggio..” raccontano Roy Pagano e Manlio Lorito, entrambi fondatori di Tackle Salerno, un percorso poi continuato nel tempo, con passione e certosina devozione nel lavoro, da Enzo Peluso e Raffaele Gaudiano.

“Il calcio e il mondo degli ultras, ovviamente – così spiegano come è cominciato tutto Manlio e Roy – tutto nasce dai nostri viaggi, perchè viaggiando si imparano e conoscono nuove realtà, parliamo di tanti anni fa. Come si può immaginare abbiamo fatto riferimento al mondo britannico, in Inghilterra, Londra in particolare, l’idea di aprire questo store è nata dai nostri percorsi e dalle tante partite viste in Europa, abbiamo conosciuto così questa tendenza. Per molti il casual è mettersi un jeans e una maglietta, ma per chi capisce questo mondo è molto, tanto di più”. Proseguono Roy Pagano e Manlio Lorito: “Molto ha fatto anche la passione per il tennis, riferimenti ai grandi marchi e allo stile dei tennisti degli anni 80. Il primo store in via Guercio? Era di nicchia, adesso si è evoluto molto di più, crediamo che questa tendenza possa continuare a crescere molto, nonostante tutto, sta andando avanti. Dal nostro punto di vista è giusto che a Salerno ci sia un negozio del genere. Come vediamo Tackle tra altri 10 anni? Come detto è una tendenza in netta crescita, ovviamente crediamo che possa crescere ancora di più”.

I primi a crederci sono loro, Raffaele ed Enzo che da anni custodiscono quello che per molti è una “tempio”, molto di più di uno store, dove si conserva e si respira l’identità legata ad un intero movimento nato in Inghilterra più di 30 anni fa. Dal punto di vista commerciale ci sono rapporti forti con marchi importanti quali Barbour, Lyle & Scott, Baracuta, Sergio Tacchini, Ellesse, Kappa, Acquascutum, Peaceful Hooligan, Three Stroke, C.P Company, Fjallraven, Reebok, Farah, Original Penguin, Weekend Offender e tanti altri. Mentre tra i nuovi brand, emergeranno nel breve periodo anche marchi come Chevignon, Deus, Lotto e lo storico brand Pantofola d’oro, tutti presenti e ben rappresentati nello store di Tackle, insieme a tanti altri prodotti e marchi. Nella mattinata di sabato, intanto, Tackle con i suoi clienti ha festeggiato i primi 10 anni d’attività, a modo loro con tendenza e stile.

Matterello - Pizzeria a salerno

Commenti

I commenti sono disabilitati.