Torrente studia nuove soluzioni, Tuia di nuovo sotto i ferri

Il tecnico granata cambierà modulo per inserire Donnarumma dal primo minuto. Nuovo intervento per il difensore

La Salernitana prosegue la marcia di avvicinamento alla gara di venerdì sera (ore 21) all’Arechi contro la Pro Vercelli. Oggi pomeriggio la squadra si è allenata al Volpe. Davide Moro è rimasto a riposo a causa del persistere della lombalgia, mentre Eusepi ha svolto lavoro differenziato. Il centravanti salterà la sfida da ex con i piemontesi, ma dovrebbe a breve rientrare in gruppo. Torrente deve scegliere il sostituto dello squalificato Lanzaro in difesa: Franco è il favorito, anche perchè Pestrin potrebbe trovare nuovamente posto in mediana. Il tecnico ha deciso di lanciare dal primo minuto Donnarumma accanto a Coda in prima linea, ma non ricorrerà dall’inizio al 4-2-4. Probabile, dunque, il ritorno al 4-3-1-2 con Gabionetta nei panni del trequartista. Sciaudone cerca posto nel trio di centrocampo, ma potrebbe anche diventare un’alternativa allo stesso Gabionetta come rifinitore. Domani pomeriggio allenamento a porte chiuse all’Arechi. Intanto, per il difensore Tuia nuovo intervento chirurgico. Dopo l’operazione al crociato, ora si rende necessario il ritorno sotto i ferri per rimuovere una cisti.

Commenti

I commenti sono disabilitati.