No Signal Service

Torrente medita il ritorno al 4-3-3

Il trainer spera di recuperare Bernardini e di non perdere Zito

admin

Sono ripresi nel tardo pomeriggio allo stadio Arechi gli allenamenti della Salernitana. I granata hanno sostenuto una partitina a tutto campo che è servita a Torrente per effettuare alcuni esperimenti tattici in vista della sfida contro il Brescia. Il trainer spera di recuperare Bernardini e di non perdere Zito, uscito acciaccato dal derby contro l’Avellino. Contro il Brescia è probabile che la Salernitana cambi pelle. Torrente sta infatti provando il 4-3-3. L’obiettivo è quello di schierare una linea difensiva con Ceccarelli, Bernardini, Empereur e Franco. Se non dovesse farcela l’ex del Livorno sarebbe pronto Trevisan. A centrocampo Ronaldo è il preferito rispetto a Pestrin e Moro, con Odjer e Bovo ai fianchi. In attacco è in fase di studio il tridente Gabionetta, Coda e Zito ma se quest’ultimo non dovesse farcela al suo posto potrebbe essere impiegato Oikonomidis. Gli allenamenti riprenderanno domani pomeriggio al campo Volpe.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.