Scarpe per bambini - Millepiedi

Torna la tre giorni di DegustArte Salerno, tra tradizioni e sapori locali

Nei tre giorni, sarà possibile partecipare a laboratori gastronomici e di decorazione artistica, praticare tiro con l'arco e seguire dibattiti sulla corretta nutrizione, ecco il programma completo

Federica D'Ambro

Ritorna la tre giorni di “DegustArte Salerno 2.0″ l’evento che punta a riscoprire le tradizioni artigianali e dei sapori locali. La seconda edizione, organizzata dall’agenzia di Comunicazione ed Event Planner Mestieri e Sapori, prenderà il via venerdì 30 settembre al Parco dell’Irno e si concluderà domenica 2 ottobre. Tre giorni ricchi di degustazioni, laboratori, dibattiti, momenti di svago, work shop, show cooking, shop, canti e danze popolari, artisti da strada.
Grande importanza si darà allo street food campano, enogastronomia di qualità e artigianato artistico, allestite in un percorso studiato per poter apprezzare il fascino e le bellezze naturali del Parco e l’architettura dell’antica fornace ex Salid. Inoltre, nei tre giorni, sarà possibile partecipare a laboratori gastronomici e di decorazione artistica, praticare tiro con l’arco e seguire dibattiti sulla corretta nutrizione. L’intrattenimento sarà affidato a giocolieri, trampolieri, sputafuoco, gruppi di taranta e balli popolari.
Un evento pensato a 360° nato dall’esperienza su campo e dalla collaborazione con chi di eventi del genere ne fa un proprio vanto. L’ingresso alle tre giornate è completamente gratuito.
Questa mattina è stato presentato il ricco programma alla presenza dell’assessore Dario Loffredo.

Ecco il programma completo:

Venerdì 30 Settembre
• Ore 16.00: taglio del nastro
• Ore 16.05: apertura stand enogastronomia, street food e artigianato
• Dalle ore 16.05 alle 22.00: esercitazioni di tiro con l’arco a cura di Nicola Mari (A.S.D. Arcieri Roberto il Guiscardo).
• Ore 17.00: danze folk di benvenuto con i “Picarielli – Piccola Compagnia di Musica Popolare”.
• Dalle ore 18.00 alle 19.00: “Lezioni di Cioccolato” a cura di Giulia Capece, Chocolate Taster e titolare de “Il Frutto della Passione”.
• Dalle ore 19.00 alle 22.00: pizzica, tammorra e balli popolari con i “Picarielli – Piccola Compagnia di Musica Popolare”.
Sabato 1 Ottobre
• Ore 16.00: apertura stand enogastronomia, street food e artigianato.
• Dalle ore 16.00 alle 22.00: esercitazioni di tiro con l’arco a cura di Nicola Mari (A.S.D. Arcieri Roberto il Guiscardo).
• Dalle ore 16.00 alle 17.00: lezioni di “Yoga” con Emilia Tosto della Scuola Integrale di Napoli.
• Dalle ore 17.00 alle 18.00: laboratorio di ceramica Raku Light a cura di B.A.R. – Bottega Artigiana Relazionale, con la partecipazione straordinaria dei Maestro Salvatore “Sasaska” Scalese e Peppe Cicalese.
• Dalle ore 18.00 alle 19.00: pizza-lab col Maestro Pizzaiolo Antonio Maisto, titolare di “Signora Pummarulè”.
• Dalle ore 19.30 alle 22.00: musica e danze popolari coi “Terranuda“.

Domenica 2 Ottobre
• Ore 10.00: apertura stand enogastronomia, street food e artigianato.
• Dalle ore 10.00 alle 22.00: esercitazioni di tiro con l’arco a cura di Nicola Mari (A.S.D. Arcieri Roberto il Guiscardo).
• Dalle ore 11.00 alle ore 12.00: incontro/dibattito sulla corretta nutrizione a cura della dottoressa Gabriella Siciliano.
• Dalle ore 12.00 alle 13.00: laboratorio del casaro a cura di Mauro Coppola (Caseificio Casanatura)
• Dalle ore 16.30 alle 17.30: laboratorio di ceramica Raku Light a cura di B.A.R. – Bottega Artigiana Relazionale, con la partecipazione straordinaria dei Maestro Salvatore “Sasaska” Scalese e Peppe Cicalese.
• Dalle ore 17.30 alle 19.30: artisti di strada (giocoleria tradizionale, giocoleria col fuoco, equilibrismo) del gruppo “Carlos Juggling Show“.

Matterello - Pizzeria a salerno

Commenti

I commenti sono disabilitati.