Taste - Sapori Mediterranei

Arrestato Ciro Persico, la Polizia trova nella sua abitazione 93 bombe carta

Il materiale esplosivo aveva un potenziale altamente offensivo, il 56enne aveva appena scontato i domiciliari la vigilia di Natale

In occasione delle festività natalizie, il questore di Salerno Pasquale Errico ha intensificato l’attività di prevenzione e repressione dei reati nel capoluogo e sul territorio provinciale, anche in materia di detenzione di materiale esplodente che, in vista del capodanno, viene utilizzato in quantità cospicua per la produzione e la vendita di artifici pirotecnici. In tale contesto, si colloca l’odierna operazione di polizia condotta dagli Agenti della Squadra Mobile e della Divisione Polizia Amministrativa della Questura di Salerno che ha portato all’arresto di un 56enne salernitano. I poliziotti, infatti, nell’ambito delle attività dirette al contrasto della illecita vendita di fuochi e di materiale esplodente, hanno arrestato nella mattinata Ciro Persico, già noto alle Forze dell’Ordine per i suoi innumerevoli precedenti penali e di polizia. Lo stesso, appena alla vigilia di Natale, aveva terminato la misura cautelare personale dell’obbligo di dimora. L’uomo, a seguito di una perquisizione domiciliare presso la sua abitazione, è stato trovato in possesso di 93 bombe carta, per un peso di circa 11 Kg,  con un potere detonante ad alta offensività.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.